LE AVVENTURE STRAORDINARISSIME DI SATURNINO FARANDOLA
Avventura - ITA - 1913 - Ambrosio Film



  • Regia
    Marcel Perez
  • Cast
    Marcel Perez, Nilde Baracchi, Alfredo Bertone, Filippo Castamagna, Oreste Grandi, Luciano Manara, Felice Minotti, Armando Pilotti, Norina Rasero, Dario Silvestri, Luigi Stinchi, Vittorio Tettoni
  • Sceneggiatura
    Guido Volante
    (dal romanzo di Albert Robida)
  • Fotografia
    Ottavio De Matteis

  • Lasciato dai genitori su una piccola imbarcazione alla deriva sul mare, dopo un naufragio che ha inghiottito tutti i passeggeri della nave, il piccolo Saturnino raccolto e cresciuto in una lontana isola abitata da ominidi mezzo uomini e mezzo scimmie. Divenuto adulto, abbandona il luogo e raccolto da una nave diventa capitano. All'orizzonte, avventure di ogni tipo.
    Tratto dall'omonimo romanzo illustrato di Albert Rorida, scrittore e vignettista contemporaneo di Giulio Verne, tra i rari casi nei kolossal anni '10 italiani, dove il soggetto non ancorato allo storicismo in costume dei vari Cabiria, Quo Vadis, Cajus Julius Caesar, Christus, ecc. ma espresso nel vivo senso dell'avventura, legato a sintonie fantasy e rappresentato alla maniera dei maestri inventori del genere, quali Segundo de Chomn e Georges Mlis. Diretto e interpretato da Marcel Perez (Marcel Fabre), divide la storia in quattro capitoli: 1) L'isola delle scimmie 2) L'elefante bianco 3) La regina dei Makalolos 4) Farandola contro Fileas e Fogg, oltre il prologo relativo al Naufragio. Bizzarro e distaccato da sistemi approssimativi, dispone il tracciato in logiche puramente movimentate, esotiche, ricche di fascino e legate a elementi avventurosi, quali pirati, popoli e usanze cinesi, giganteschi mostri marini e persino una battaglia in mongolfiera. La materia del film nella forza delle immagini, filmate in doppia sincronia allo scopo di unire il piano lungo al primissimo piano, montate a ritmo serrato e mostrate attraverso la tabella dei quattro colori canonici: ocra, verde, blu e marrone. Pellicola di 1400 metri, con durata di 1 ora e 17 minuti. Per circa un secolo girava solo la versione di 56 minuti, fin quando il materiale considerato perso fu recuperato e quindi offerto al restauro operato dalla Fondazione Cineteca Italiana con il contributo della Regione Lombardia.

    *****



    original title screen

    original poster


    Original track music
    Film muto
    Clip Video


    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena




    Indice    Home

    Kolossal a confronto - Made in Italy - 2002