LA MANTIDE OMICIDA
The Deadly Mantis - Fantascienza - USA - 1957 - Universal



  • Regia
    Nathan Juran
  • Cast
    Craig Stevens, William Hopper, Alix Talton, Donald Randolph, Pat Conway, Florenz Ames, Paul Smith, Phil Harvey, Floyd Simmons, Paul Campbell
  • Sceneggiatura
    Martin Berkeley
    (dal soggetto di William Alland)
  • Musica
    Irving Gertz, William Lava
  • Fotografia
    Ellis W. Carter

  • Una gigantesca mantide parte dal Polo e arriva a New York. Si infila in una galleria sotterranea, si riposa un pochino per il lungo viaggio, poi, quando esce semina il panico.
    Diretto da uno specialista del b-movie fantasy ed esotico (A 30 milioni di Km. dalla Terra, Il 7░ viaggio di Sinbad) Ŕ il tipico prodotto Universal acculturato nello sci-fi-horror in voga negli anni '50. Tra i peggiori risultati del genere, anche se gli effetti speciali hanno un certo fascino e incisivitÓ. Si vive su scene raccapriccianti involontariamente comiche e un pathos da teatrino, con il ragnone che gira per gli USA seminando il terrore. Lo spunto deriverebbe dallo studio sulle mutazioni biologiche figlie dagli esperimenti nucleari, ma tutto Ŕ approssimativo in un film creato ad arte per spaventare lo spettatore, che in realtÓ se la ride a bocca spalancata.

    *****



    original title screen

    original poster


    Original track music
    Titoli
    0.30 - 236 KB wav
    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena




    Indice    Home

    Kolossal a confronto - Made in Italy - 2002