THE TWILIGHT SAGA: BREAKING DAWN - PARTE 2
The Twilight Saga: Breaking Dawn - Part 2 - Fantasy - USA - 2012 - Lionsgate/Summit Entertainment/



  • Regia
    Bill Condon
  • Cast
    Kristen Stewart, Robert Pattinson, Taylor Lautner, Peter Facinelli, Elizabeth Reaser, Ashley Greene, Jackson Rathbone, Kellan Lutz, Nikki Reed, Billy Burke
  • Sceneggiatura
    Melissa Rosenberg
    (dal romanzo di Stephenie Meyer)
  • Musica
    Carter Burwell
  • Fotografia
    Guillermo Navarro

  • Bella, ormai vampiro a tutti gli effetti e madre della piccola Renesmee, anch'essa dotata di poteri sovrannaturali, deve far fronte a invidie e gelosie di altri clan, ma soprattutto deve temere i Volturi, che vedono nella piccola un essere immortale e quindi una minaccia per la conservazione della loro specie.
    Ultimo capitolo (ma in questi casi la parole 'fine' sempre un optional) della saga teen-vampiresca tratta dal fortunato romanzo di Stephenie Meyer. E' il secondo episodio del precedente The Twilight Saga: Breaking Dawn - Parte 1 (2011), diviso in due film per ovvi motivi di durata, ma soprattutto di cassa. Operazione commerciale che non dice nulla di nuovo; rimpolpa i personaggi, stabilisce il criterio narrativo su tematiche intimistiche e d'azione, conclude la vicenda con uno scontro tra fazioni che appare quasi una divinizzazione di stile epico, la sola sequenza capace di risvegliare l'attenzione di spettatori ormai tra le braccia di Morfeo o in preda a giganteschi sbadigli urlati. Una noia bestiale, con personaggi vuoti, privi di autonomia personale, che si muovono tra esposizioni di pettorali, grugniti e prove di forza, per una storia catapultata in un film vacuo che scorre via veloce nell'attesa che succeda un qualcosa che non arriva mai, quella resa dei conti accantonata nel finale, per altro breve, posta a riscatto dei precedenti due terzi di valore insignificante. La regia di Bill Condon c' ma non si vede, la sceneggiatura di Melissa Rosenberg, meccanica, sfiora il patetico irrazionale, gli attori, tutti, esercitano un tono di recitazione robotica. Bersagliato dalla critica nordamericana e anche dal popolo twilighter (la media voti espressa sul famoso sito americano di Amazon, Imdb, non va oltre il 5), contrario all'impostazione, che vuol essere a tutti i costi una celebrazione riassuntiva dei precedenti episodi, tra l'altro, neppure espressa.

    *****



    original title screen

    original poster


    Original track music
    Foresta
    1.00 - 472 KB wav
    Clip Video
    (Prova di forza)


    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena




    Indice    Home

    Kolossal a confronto - Made in Italy - 2002