L'UOMO VENUTO DAL KREMLINO
The Shoes of the Fisherman - Drammatico - USA - 2005 - Metro-Goldwyn-Mayer



  • Regia
    Michael Anderson
  • Cast
    Anthony Quinn, Laurence Olivier, Vittorio De Sica, Oskar Werner, David Janssen, John Gielgud, Leo McKern, Barbara Jefford, Rosemary Dexter, Frank Finlay, Burt Kwouk, Niall MacGinnis. Arnoldo Foà, Isa Miranda, Leopoldo Trieste
  • Sceneggiatura
    James Kennaway e John Patrick
    (dal romanzo di Morris L. West)
  • Musica
    Alex North
  • Fotografia
    Erwin Hillier
  • Premi
    Nomination all'Oscar
    Musica, Scenografia e arrdamento

  • Dopo aver scontato anni di prigionia in Unione Sovietica, prelato giunge a Roma dove nominato, prima Vescovo, poi Cardinale e infine Papa. Risolve da intermediario una pericolosissima crisi sui problemi della carestia tra URSS e Cina e riporta gli equilibri mondiali sui binari della pace. Poi, con un decreto, dona tutte le ricchezze della Chiesa ai poveri del mondo.
    Filmone tra fantapolitica e utopia, sia nella fattura storica di pura fantasia che nel messaggio finale (la donazione dei beni della Chiesa ai poveri del mondo), ma capace di essere, involontariamente e in tempi inimmaginabili, presago di svolte epocali (il disgelo, l'elezione di Papa Giovanni Paolo II, l'abbattimento del muro di Berlino). Anche se Anthony Quinn nel ruolo del Papa appare fuori ruolo, c' una sfilata di star internazionali che accresce il livello di un film, pur nella sua eccessiva durata (oltre 2 ore e 40 m.), godibile, per impostazione, scene e dialoghi; e nel suo fantasticare appare addirittura credibile. Conosciuto anche con il sottotitolo Nei panni di Pietro.

    *****



    original title screen

    original poster


    Original track music
    Titoli
    0.30 - 236 KB wav
    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena




    Indice    Home

    Kolossal a confronto - Made in Italy - 2002