WATCHMEN
Fantasy - USA/ING/CAN - 2009 - Warner Bros. Pictures/ Paramount Pictures/DC Comics



  • Regia
    Zack Snyder
  • Cast
    Malin Akerman, Billy Crudup, Matthew Goode, Jackie Earle Haley, Jeffrey Dean Morgan, Patrick Wilson, Carla Gugino, Matt Frewer, Stephen McHattie, Laura Mennell, Rob LaBelle, Gary Houston, James M. Connor
  • Sceneggiatura
    David Hayter, Alex Tse
    (dalla graphic novel di Dave Gibbons)
  • Musica
    Tyler Bates
  • Fotografia
    Larry Fong

  • Nel 1985, sei 'Guardiani' detti watchmen, dotati di superpoteri, usati dal presidente Nixon per vincere la guerra in Vietnam ed eliminare i due giornalisti autori dello scandalo Watergate, nel frattempo diventati fuorilegge, rischiano di essere eliminati. Quando uno di loro muore, gli altri ripartono all'azione; scoprono un complotto di dimensioni bibliche con rischio di guerra nucleare tra USA e URSS.
    Dalla graphic novel in 12 numeri di Dave Gibbons e Alan Moore (non presente tra gli accrediti per sua scelta), un blockbuster da 100 milioni di dollari che non toglie nulla e non aggiunge niente ad altri popcorn-movies di recente emissione. Narrativamente attestato sui binari del supereroismo, un copia-incolla del fumetto e viaggia sul comune denominatore della violenza spicciola, ingigantito dalle solite palate di effetti speciali, circondato da situazioni stagnanti e arzigogolate, rallentate e verosimilmente compresse tra scene di sesso e altre di natura efferata. Un disonesto calderone, appartenente all'impudicizia cinematografica, dove non c' traccia della presunta ironia politica, presente a tratti nel giornaletto di Alan Moore, tanto meno di caratterizzazioni efficaci, lasciate in mano a un cast deprimente, goffo e inconcludente. Inizialmente affidato a Terry Gilliam (fuggito non appena letto lo script), poi a Darren Aronofsky e Paul Greengrass (anch'essi dispersi), il lavoro finito tra le mani di Zack Snyder, regista gi artefice di porcate simili (L'alba dei morti viventi, 300), capace di dirigere un film alla stessa maniera di un pastore che conduce il gregge al pascolo. Dura circa 3 ore, contro le 8 (!) previste dalla sceneggiatura iniziale. Girato in Canada e uscito in semicontemporanea mondiale, dopo oltre un anno dal termine delle riprese (Settembre/Dicembre 2007), bloccato in post-produzione per dispute contrattuali tra le majors.

    *****



    original title screen



    titolo della 'Motion Comic' di Jake S. Hughes del 2008 da cui  tratto l'episodio del film



    titolo della 'Motion Comic' completa di Jake S. Hughes del 2008

    original poster


    Original track music
    Missione
    1.00 - 572 KB wav
    Scena chiave
    (L'orologio)


    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena

    scena




    Indice    Home

    Kolossal a confronto - Made in Italy - 2002