UNA LOCANDA
DI TOKYO

Anno: 1935
Titolo originale:
Tôkyô no yado
Produzione: GIAPPONE
Shôchiku Eiga


Regia:
Yasujirô Ozu

Sceneggiatura:
Masao Arata
Tadao Ikeda


Fotografia:
Keizo Horiuchi

Musica:
Horiuchi Keizo

Cast:
Takeshi Sakamoto
Yoshiko Okada
Chôko Iida
Tomio Aoki
Kazuko Ojima
Chishû Ryû
Takayuki Suematsu

Kihachi, dopo il matrimonio, con figlio, senza lavoro né casa, vaga per la periferia di Tokyo alla disperata ricerca di un impiego che gli permetta far vivere la famiglia. L'incontro con una donna di pari condizione, gli fa capire che non esiste altra possibilità, se non quella di rubare.
Ultimo della ´quadrilogia di Kihachi´ (dal nome del protagonista), dopo Capriccio passeggero (1933), Storia di erbe fluttuanti (1934) e Una ragazza innocente (1935), tutti firmati dal maestro Yasujiro Ozu. Il più realista dei quattro, eccellente per la figurazione dei personaggi e per una messa in scena tragica che persuade e raccoglie il disagio esistenziale posto alla periferia della metropoli, rappresentazione ostile della divisione classista. Pur contrario al cinema sonoro, Ozu riesce ugualmente a infondere quel clima drammatico di spietata angoscia, stretto tra problematiche sociali e argomentazioni familiari, temi di gran semplicità, sempre presenti nell'ideologia rappresentativa del regista.


Screen Title
Original Track Music (1.00)


poster

scena scena
scena scena

Video Clip

Riconoscimenti artistici






comments powered by Disqus


Indice - Home