GLI SBANDATI
Anno: 1955
Produzione: CVC


Regia:
Francesco Maselli

Sceneggiatura:
(dal soggetto di Eriprando Visconti)
Francesco Maselli
Eriprando Visconti
Ageo Savioli


Fotografia:
Gianni Di Venanzo

Musica:
Giovanni Fusco

Cast:
Lucia BosÚ
Isa Miranda
Jean-Pierre Mocky
Goliarda Sapienza
Anthony Steffen
Leonardo Botta
Marco Guglielmi
Giuliano Montaldo
Ivy Nicholson
Fernando Birri
Franco Lantieri
Giulio Paradisi
Joop van Hulzen
Terence Hill
Manfred Freyberger
Bianca Maria Ferrari
Dori Ghezzi

Estate 1943. Dopo l'8 Settembre, per sfuggire ai bombardamenti, tutti i componenti di una nobile famiglia si ritirano in una villa situata nella campagna milanese. Quando un gruppo di sfollati, soldati allo sbando e una operaia legata alla resistenza chiedono ospitalitÓ, Andrea, rampollo del casato, assieme ad altri giovani, comprende che Ŕ il momento di lasciare alle spalle il futile per aiutare questa gente; ma in famiglia, non tutti la pensano come lui.
Esordio alla regia per il venticinquenne Francesco Maselli, che ripercorre le tragiche vicende legate alla materia della guerra: sfollati, accoglienza, presa di coscienza, borghesia. Nonostante la capacitÓ descrittiva, di palese evidenza ideologica, sommariamente contraddistinta nella tematica di separazione tra le classi agiate, che trovano riparo dalla guerra e gli sfollati, alla strenua ricerca di ospitalitÓ, la realtÓ dei fatti Ŕ contaminata dall'eccessivo accento confidenziale, dall'intimismo, dal tu per tu continuativo e il film ne risente, soprattutto nel versante del quadro sociale. Comunque accettabile per ambientazione, interpretazioni, meccaniche di ripresa.


Screen Title
Original Track Music (1.00 - 476 kb Wav)  


poster

scena scena
scena scena

Video Clip

Riconoscimenti artistici

MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA
Premio Speciale della Giuria: Film



Indice - Home