TERESA VENERDÍ
Anno: 1941
Produzione:
Alleanza Cinematografica Italiana
Europa Film


Regia:
Vittorio De Sica

Sceneggiatura:
(dal romanzo di Rezsö Török)
Vittorio De Sica
Cesare Zavattini
Aldo De Benedetti
Gherardo Gherardi
Margherita Maglione
Franco Riganti


Fotografia:
Vincenzo Seratrice

Musica:
Renzo Rossellini

Cast:
Vittorio De Sica
Adriana Benetti
Anna Magnani
Irasema Dilián
Guglielmo Barnabò
Olga Vittoria Gentilli
Elvira Betrone
Giuditta Rissone
Virgilio Riento
Annibale Betrone
Nico Pepe
Clara Auteri Pepe
Zaira La Fratta
Alessandra Adari
Lina Marengo
Armando Migliari
Arturo Bragaglia
Giacomo Almirante
Luigi Garrone
Federico Collino
Dina Romano
Carlo Simoneschi

Medico di un orfanotrofio, donnaiolo e scapestrato, incontra un orfanella che subito si invaghisce di lui e col tempo riesce a liberarlo dalla capricciosa e stupida fidanzata e dall'amante, bramosa, che lo assilla di richieste.
Dal romanzo 'Péntek Rézi' (1937) dell'ungherese Rezsö Török, giÓ filmato da Ladislao Vajda per il cinema magiaro nel 1938, una bella commedia all'agrodolce, che in parte risente dell'andamento dei film di regime (telefoni bianchi) ma ugualmente riesce a trasmettere allegria e spensieratezza. Vittorio De Sica, istrionico e adulatore, tocca ancora il tema dell'infanzia e, ormai maturo e popolare, sa bene come dirigere gli interpreti, con Anna Magnani ballerina un po' al margine. Notevole prova della debuttante Adriana Benetti. Riprese in interni nel chiostro di Sant'Agnese, nei pressi della Via Nomentana, oggi quasi al centro di Roma, al tempo in aperta campagna.


Screen Title
Original Track Music (1.00 - 476 kb Wav)  


poster

scena scena
scena scena

Video Clip

Riconoscimenti artistici



Indice - Home