THE AMAZING MR. X
*****

Ricca vedova, ossessionata dalla presenza dello spirito del marito defunto, incontra un sensitivo che in realtÓ ha mire ben precise per impossessarsi dell'intera ereditÓ.
Film semisconosciuto e inedito in Italia. Un nero di maniera, sorretto dalle atmosfere create dal cupo bianco-nero di John Alton e da una messinscena in lineamento gotico che richiama la lugubre proposizione tra realtÓ e spiritualismo. Ricco d'invenzioni e di insolite inquadrature, il lavoro si predispone nella rappresentazione del dualismo tra chi Ŕ turbato dal proprio inconscio e da chi, senza remore, cerca di trarne vantaggi personali approfittando dello stato psichico del pi¨ debole. Bernard Vorhaus, regista americano con alle spalle una trentina di film prima di terminare la carriera per opera delle liste nere di Hollywood, cerca di stemperare l'inquietudine aggiungendo situazioni sarcastiche inclini a smascherare un ambiente fatto di credenze popolari e attitudini contemplative inadeguate alla materialitÓ sociale. Girato con pochissimi mezzi e con un cast di seconda fascia Ŕ tuttavia un film di riguardo che va analizzato, oltre per quello che fa vedere, soprattutto per ci˛ che dice. Altro titolo: The Spiritualist.






USA - 1948

Regia
Bernard Vorhaus
Sceneggiatura
Muriel Roy Bolton
Ian McLellan Hunter
dal soggetto di
Crane Wilbur

Fotografia
John Alton
Musica
Alexander Laszlo
Cast
Turhan Bey
Lynn Bari
Cathy O'Donnell
Richard Carlson
Donald Curtis
Virginia Gregg





Track Music

(0.30 - 236 KB wav)



Video Clip


Videoclip prossimamente on-line





Home

Kolossal a confronto - Made in Italy - 2002