LA BANDA PELLETTIER
Crossroads
*****

Persa la memoria, diplomatico francese Ŕ raggirato da una banda di malavitosi che gli fanno credere di essere uno di loro, tale Jean Pelletier. Prima lo ricattano e poi lo usano per il loro traffici. Lo aiuta la moglie.
Elaborato da un testo di John Hans Kafka e ambientato nella Francia del 1920, un gradevole dramma a incastro, ricco di atmosfere, sostenuto dalla presenza di William Powell e da una trama che riesce a sorprendere e mantenere viva l'attenzione per tutta la durata. Tocca vari temi; scambio di persona, identitÓ perduta, sfruttamento, ricatto. L'intrigo Ŕ dettato dall'ambivalente figura del personaggio principale, che pone interrogativi sul proprio essere: politico irreprensibile o vero criminale? Un nodo che scioglie la veritÓ solo alla fine. Jack Conway dirige gli interpreti con misurato talento. Hedy Lamarr Ŕ brava e bella, Basil Rathbone Ŕ perfetto nel ruolo del viscido ricattatore, Claire Trevor credibile come donna fatale. Suggestivo bianconero di Joseph Ruttenberg. Remake di Un caso famoso (1938), di produzione francese diretto da Curtis Bernhardt; rifatto liberamente con Il ritorno di Martin Guerre (1981), di stampo medievale, interpretato da Gerard Depardieu e ricostruito in chiave western con Sommersby (1993), Richard Gere protagonista.









comments powered by Disqus


USA - 1942

Regia
Jack Conway
Sceneggiatura
Guy Trosper
dal soggetto di
John H. Kafka e Howard Emmett Rogers

Fotografia
Joseph Ruttenberg
Musica
Bronislau Kaper
Cast
William Powell
Hedy Lamarr
Claire Trevor
Basil Rathbone
Margaret Wycherly
Sig Ruman
Vladimir Sokoloff
H.B. Warner
Philip Merivale





Track Music

(0.30 - 236 KB wav)



Scena chiave

(Il processo)





Home

Kolossal a confronto - Made in Italy - 2002