SPARTAN
*****

Agente segreto incaricato di ritrovare la figlia del Presidente misteriosamente sparita. Quando viene fuori che stata rapita e dietro c' un complotto di grandi dimensioni, l'uomo decide di agire per proprio conto.
Improntato su un antiamericanismo di corrente molto di moda negli anni, questo groviglio di situazioni contorte, definite con evidente lassismo, usa il dubbio come veicolo narratore e il doppio gioco come entit di un thtriller-fantapolitico d'accusa ai sistemi governativi. Possiede tutte le carte in regola per affascinare e sedurre le platee, ma non ci riesce. Piegato al simbolismo e alla retorica di parte, non esce mai dal canale standardizzato dell'accusa preconcetta, si scomoda in apparentamenti esteriori infilando nel mucchio situazioni lascive e ammiccamenti ideologici. L'azione fine a se stessa, la seconda parte un lungo sonno e il finale non si sa quando arrivi. Dalla sua, ottimi dialoghi, buone interpretazioni con musica appropriata. David Mamet ha diretto di meglio.






USA - 2004

Regia
David Mamet
Sceneggiatura
David Mamet
Fotografia
Juan Ruiz Ancha
Musica
Mark Isham
Cast
Tia Texada
Derek Luke
Val Kilmer
Jeremie Campbell
Bob Jennings
Lionel Mark Smith
Johnny Messner





Track Music

(0.30 - 236 KB wav)



Video Clip


Videoclip prossimamente on-line





Home

Kolossal a confronto - Made in Italy - 2002