Il suo nome completo era Clarence Leon Brown. Dopo la laurea in ingegneria conseguita alla University of Tennessee, imprenditore in campo automobilistico e aeronautico attraverso il proprio stabilimento, Brown Motor Company. Arriva nel cinema quasi per caso; nel 1915, richiesto come assistente tecnico dal regista Maurice Tourner, interviene al montaggio di The Cub e, da questo momento, per cinque anni, forma coppia fissa con il cineasta francese. Nel 1920, è per la prima volta in cabina di regia, affiancando Tourner che per motivi di salute non riesce più a reggere i ritmi di produzione. Da questo momento, Brown, spinto più da passione che non da mire di guadagno, lascia la sua attività iniziale in altre mani per dedicarsi completamente al cinema. Otto anni dopo, passa alla M-G-M; qui, nel tempo, ha modo di dirigere le grandi star di Hollywood (Rodolfo Valentino, Joan Crawford e, soprattutto, Greta Garbo). Il suo stile, sembra basato su una struttura fissa a tratti fascinoso ma privo di vera creatività, si consolida nel melodramma, dove riesce a far vivere nelle figure femminili grande esterioritè, ma privandole di una vera padronanza interpretativa. Il passaggio dal muto al sonoro non crea eccessivi problemi; anzi, la praticità diventa una costante fissa in tutte le produzioni da lui dirette. È così, che film di spessore come Anna Karenina, Maria Walewska, Incatenata e La commedia umana, risultano opere di pregevole identità figurativa, ma senza un vero approfondimento analitico sui personaggi. Negli anni '40, dopo aver diretto il megafilm La grande pioggia, si dedica a varie tematiche: da quella familiare (Il cucciolo) all'avventura intimistica (Gran premio) alla rievocazione storica (Gli avventurieri di Plymouth). Non più al passo coi tempi e surclassato da registi emergenti (Aldrich, Cukor), proprio con Gli avventurieri di Plymouth lascia le scene, per ritirarsi a vita privata. Sposato tre volte con due divorzi; nell'ordine: Mona Maris, Alice Joyce e Marian Spies.



Gli avventurieri di Plymouth
Plymouth Adventure (1952)
When in Rome
(1952)
It's a Big Country
(1951)
Angels in the Outfield
(1951)
Indianapolis
To Please a Lady (1950)
The Schumann Story
(1950)
Nella polvere del profondo sud
Intruder in the Dust (1949)
Canto d'amore
Song of Love (1947)
Il cucciolo
The Yearling (1946)
Gran premio
National Velvet (1944)
Le bianche scogliere di Dover
The White Cliffs of Dover (1944)
La commedia umana
The Human Comedy (1943)
Avventura a Bombay
They Met in Bombay (1941)
Vieni a vivere con me
Come Live with Me (1941)
Il romanzo di una vita
Edison, the Man (1940)
La grande pioggia
The Rains Came (1939)
Spregiudicati
Idiot's Delight (1939)
Cuori umani
Of Human Hearts (1938)
Maria Walewska
Conquest (1937)
Troppo amata
The Gorgeous Hussy (1936)
Gelosia
Wife vs. Secretary (1936)
Ah, Wilderness!
(1935)
Anna Karenina
(1935)
Incatenata
Chained (1934)
Sadie McKee
(1934)
Volo di notte
Night Flight (1933)
Looking Forward
(1933)
The Son-Daughter
(1932)
Ritorno
Letty Lynton (1932)
Ingratitudine
Emma (1932)
L'amante
Possessed (1931)
Io amo
A Free Soul (1931)
La modella
Inspiration (1930)
Romance
(1930)
Anna Christie
(1930)
Navy Blues
(1929)
Wonder of Women
(1929)
Il destino
A Woman of Affairs (1928)
I cosacchi
The Cossacks (1928)
La sete dell'oro
The Trail of '98 (1928)
La carne e il diavolo
Flesh and the Devil (1926)
Kiki
(1926)
Aquila nera
The Eagle (1925)
L'uomo dal mantello bianco
The Goose Woman (1925)
Smouldering Fires
(1925)
Butterfly
(1924)
The Signal Tower
(1924)
The Acquittal
(1923)
Don't Marry for Money
(1923)
The Light in the Dark
(1922)
The Foolish Matrons
(1921)
L'ultimo dei Mohicani
The Last of the Mohicans (1920)
The Great Redeemer
(1920)




NOMINATION ALL´OSCAR
Romance (regia)
Anna Christie (regia)
Io amo (regia)
La commedia umana (film e regia)
Gran premio (regia)
Il cucciolo (regia)


FESTIVAL DI VENEZIA (ITA)
Anna Karenina (Coppa Mussolini - film)















Clarence Brown Theatre










comments powered by Disqus


Home - Registi

Kolossal a confronto - Made in Italy - 2002