Il suo nome completo era George Dewey Cukor. Affermato regista della commedia americana; uomo di grande cultura e tra i pochi, veri autori della Hollywood classica. Su di lui si è costruita la leggenda del più famoso "regista di attrici", avendo diretto più volte star affermate come Greta Garbo, Audrey Hepburn, Ava Gardner, Joan Crawford, Lana Turner, Marylin Monroe e, su tutte, Katharine Hepburn. Tale mito è riscontrabile nei titoli presenti nella sua filmografia, quasi tutti esposti al carattere femminile delle varie vicende. Tuttavia, non si può sottovalutare l'aspetto maschile dell'attore; anche in questo caso, molti, tra i grandi dello schermo, passati sotto le sue direttive, hanno sempre fornito prove di notevole adattamento a generi per loro lontani; basti ricordare le performance ottenute sotto la sua guida da parte di Robert Taylor, James Mason, Ronald Colman, Charles Boyer, Cary Grant, Spencer Tracy e moltissimi altri. Il genere forte del regista newyorkese è rappresentato senza dubbio dalla commedia, essa sia, musicale, sofisticata o caratterizzata da problematiche sociali. Da famiglia benestante d'origini ungheresi, compie gli studi di avvocatura alla DeWitt Clinton High School di New York, ma la passione per il teatro lo porta ben presto ad abbandonare un percorso gią segnato da suo padre (procuratore distrettuale di New York) per intraprendere la carriera artistica. Nel 1919, a Broadway, è responsabile della compagnia 'The Better ´Ole´ e, dal 1920 al 1927, dirige personalmente attrici come Ethel Barrymore, Jeanne Eagels, Bette Davis e Laurette Taylor. Due anni dopo si avvicina al cinema da dialogista e nel 1931 firma un contratto con la RKO, dove vi rimane per breve tempo. Il primo successo arriva con Piccole donne, film che in gran parte salva lo studios dal fallimento. Con un crescente consenso di pubblico e critica, nel giro di pochi anni arriva la celebrità attraverso film di gran riscontro: da Il diavolo è femmina a Margherita Gauthier, da Incantesimo a Donne e Il pranzo alle 8. David O´ Selznick gli affida l'iniziale regia di Via col vento (1939), per poi levargliela sulle pressanti richieste di Clark Gable, il quale accusava il regista di dedicare troppo spazio a Vivien Leight, trascurando gli altri. Negli anni '40 si conferma con Scandalo a Filadelfia, Non tradirmi con me e La costola di Adamo; ma nel periodo, è attivo anche in altri generi, nel dramma con Edoardo, mio figlio e nel noir con Volto di donna, Angoscia e Doppia vita. Nel decennio successivo trionfa con Nata ieri e Vivere insieme; dalla metà degli anni '50 sposta la sua attenzione verso il musical (È nata una stella) e attraverso questo genere arriva nel 1964, My Fair Lady, trai suoi film più famosi. Nel 1957, dirige anche un kolossal storico, Sangue misto, dove una latente componente sessuale è esposta in maggior ragione dell'analisi storica. In molti suoi lavori la trasgressione e la rappresentazione sessuale, seppur timida a paragone dei tempi correnti, diventano costanti fisse; per questo motivo, diversi suoi film sono stati letteralmente massacrati in fase di montaggio da produttori che si occupavano più di difendere un'ambigua moralità, piuttosto che salvaguardare opere di grande prestigio. Irrimediabilmente perse intere sequenze ´strappate´ da È' nata una stella o Il diavolo in calzoncini rosa. In avanti con gli anni, sempre lucido e attivo, dirige da par suo nel 1972 In viaggio con la zia e chiude alla grandissima, filmando nel 1981 a 82 anni suonati, Ricche e famose. Omosessuale non dichiarato, pur di continuare a fare il regista, unica, vera, passione della sua vita, ha dovuto subire nel corso della carriera una serie infinita di umiliazioni.



Ricche e famose
Rich and Famous (1981)
Il giardino della felicità
The Blue Bird (1976)
In viaggio con la zia
Travels with My Aunt (1972)
Rapporto a quattro
Justine (1969)
My Fair Lady
(1964)
Sessualità
The Chapman Report (1962)
Facciamo l'amore
Let's Make Love (1960)
Estasi
Song Without End (1960)
Il diavolo in calzoncini rosa
Heller in Pink Tights (1960)
La tua pelle brucia
Hot Spell (1958 - non accreditato)
Selvaggio è il vento
Wild Is the Wind (1957)
Les Girls
(1957)
Brama di vivere
Lust for Life (1956)
Sangue misto
Bhowani Junction (1956)
È nata una stella
A Star Is Born (1954)
La ragazza del secolo
It Should Happen to You (1954)
L'attrice
The Actress (1953)
Lui e lei
Pat and Mike (1952)
Vivere insieme
The Marrying Kind (1952)
Mariti su misura
The Model and the Marriage Broker (1951)
Nata ieri
Born Yesterday (1950)
L' indossatrice
A Life of Her Own (1950)
La costola di Adamo
Adam's Rib (1949)
Edoardo, mio figlio
Edward, My Son (1949)
Doppia vita
A Double Life (1947)
Desiderami
Desire Me (1947 - non accreditato)
Al tuo ritorno
I'll Be Seeing You (1944 - non accreditato)
Vittoria alata
Winged Victory (1944)
Angoscia
Gaslight (1944)
Resistance and Ohm's Law
(1943)
Prigioniera di un segreto
Keeper of the Flame (1942)
Avventura all'Avana
Her Cardboard Lover (1942)
Non tradirmi con me
Two-Faced Woman (1941)
Volto di donna
A Woman´s Face (1941)
Scandalo a Filadelfia
The Philadelphia Story (1940)
Peccatrici folli
Susan and God (1940)
Via col vento
Gone with the Wind (1939 - non accreditato)
Donne
The Women (1939)
Zaza
(1939)
Incantesimo
Holiday (1938)
Le avventure di Tom Sawyer
The Adventures of Tom Sawyer (1938 - non accreditato)
Ho ritrovato il mio amore
I Met My Love Again (1938)
Margherita Gauthier
Camille (1936)
Giulietta e Romeo
Romeo and Juliet (1936)
Il diavolo è femmina
Sylvia Scarlett (1935)
Non pił signore
No More Ladies (1935 - non accreditato)
David Copperfield
(1934 - non accreditato)
Manhattan Melodrama
(1934 - non accreditato)
Piccole donne
Little Women (1933)
Pranzo alle otto
Dinner at Eight (1933)
I nostri superiori
Our Betters (1933)
The Animal Kingdom
(1932 - non accreditato)
Labbra proibite
Rockabye (1932)
Febbre di vivere
A Bill of Divorcement (1932)
A che prezzo Hollywood
What Price Hollywood? (1932)
Une heure près de toi
(1932)
Un´ora d'amore
One Hour with You (1932)
Ragazze per la città
Girls About Town (1931)
Il marito ricco
Tarnished Lady (1931)
La famiglia reale di Broadway
The Royal Family of Broadway (1930)
Peccato virtuoso
The Virtuous Sin (1930)
Grumpy
(1930)




OSCAR
My Fair Lady (regia)

NOMINATION ALL'OSCAR
Piccole donne (regia)
Scandalo a Filadelfia (regia)
Doppia vita (regia)
Nata ieri (regia)


GOLDEN GLOBES (USA)
Nata ieri (film e regia - nomination)
Sessualità (film e regia - nomination)
My Fair Lady (film e regia - Golden Globes)


LAUREL AWARDS (USA)
Miglior regista (1961 - nomination)
Miglior regista (1962 - nomination)
Miglior regista (1964 - nomination)
Miglior regista (1965 - Laurel)
Miglior regista (1966 - nomination)
Miglior regista (1967 - nomination)
Miglior regista (1968 - nomination)

BAFTA (ING)
Facciamo l'amore (film - nomination)
My Fair Lady (film - Bafta)


FESTIVAL DI BERLINO (GER)
Selvaggio è il vento (film - nomination)

FESTIVAL DI VENEZIA (ITA)
Piccole donne (Coppa Mussolini - nomination)
David Copperfield (Coppa Mussolini - nomination)
Nata ieri (Leone d'oro - nomination)
Leone d'oro alla cariera (1982)













Web Page





Home - Registi

Kolossal a confronto - Made in Italy - 2002