Il suo nome completo era Thomas Leo McCarey. Regista, produttore, sceneggiatore, musicista e supervisore; attivissimo nel muto e poi nel sonoro, famoso per aver diretto tra corti e lungometraggi, spesso dai lui finanziati, prodotti di genere umoristico e commedie brillanti. Ideatore della comicità realista, abbandona lo Slapstick (umorismo basato su inseguimenti, cadute e torte in faccia), molto in voga negli anni '20, per addentrarsi in un genere ironico pungente, con gag calcolate su precisi tempi di battuta e personaggi delineati da una propria struttura. Studia legge alla USC ed esercita da avvocato prima di addentrarsi nel mondo del cinema verso la fine degli anni '10. Inizialmente è assistente di Tod Browning, dove cura la supervisione di corti a una e due bobine; poi, nel decennio successivo passa al Hal Roach Studios e dirige personalmente molti film interpretati da Stan Laurel e Oliver Hardy. Con l'avvento del sonoro filma Il re dell'arena, con Eddie Cantor, film di successo che gli apre le porte della Paramount per la quale firma un contratto fisso. Gira il famoso La guerra lampo dei fratelli Marx, dagli stessi richiesto, e subito dopo I sei mattacchioni con Gorge Burns e W.C. Fields. Da questi lavori, lo stile e la professionalità di McCarey raggiungono rapidamente i più alti livelli registici espressi a Hollywood nel periodo; diventa un regista di notevole importanza e popolarità e ottiene successi uno dopo l'altro con Il maggiordomo, Cupo tramonto, L'orribile verità e Un grande amore. Negli anni '40 ottiene la definitiva consacrazione con passaggi tra commedia, melodramma, musical e attraverso film di forte struttura narrativa come Fuggiamo insieme, Le campane di Santa Maria e, su tutti, il premiatissimo La mia via. Nel decennio successivo continua la sua attività alternandola tra melò e commedia, con il successo nel 1957 per Un amore splendido, accompagnato dal celebre leit-motiv 'Our Love Affair' da lui stesso scritto. Nel periodo da ricordare anche Missili in giardino, L'amore più grande e Il buon Samaritano. Chiude nel 1962 con il drammatico Storia cinese, interpretato da William Holden. Sposato a Stella Martin.



Storia cinese
Satan Never Sleeps (1962)
Missili in giardino
Rally 'Round the Flag, Boys! (1958)
Un amore splendido
An Affair to Remember (1957)
L'amore più grande
My Son John (1952)
You Can Change the World (1951)
Una notte sui tetti
Love Happy (1949 - non accreditato)
Il buon samaritano
Good Sam (1948)
Le campane di Santa Maria
The Bells of St. Mary's (1945)
La mia via
Going My Way (1944)
Fuggiamo insieme
Once Upon a Honeymoon (1942)
Un grande amore
Love Affair (1939)
L'orribile verità
The Awful Truth (1937)
Cupo tramonto
Make Way for Tomorrow (1937)
La via lattea
The Milky Way (1936)
Il maggiordomo
Ruggles of Red Gap (1935)
Belle of the Nineties (1934)
I sei mattacchioni
Six of a Kind (1934)
La Guerra lampo dei fratelli Marx
Duck Soup (1933)
Il Re dell'arena
The Kid from Spain (1932)
Indiscreet (1931)
Part Time Wife (1930)
Nel regno della fantasia
Let's Go Native (1930)
La Seduzione del peccato
Wild Company (1930)
Red Hot Rhythm (1929)
The Sophomore (1929)
Dad's Day (1929)
Madame Q (1929)
Hurdy Gurdy (1929)
The Unkissed Man (1929)
Big Business (1929)
Why Is a Plumber? (1929)
When Money Comes (1929)
Wrong Again (1929)
Liberty (1929)
Going Ga-ga (1929)
Freed 'em and Weep (1929)
We Faw Down (1928)
Feed 'em and Weep (1928)
Habeas Corpus (1928)
Do Gentlemen Snore? (1928)
That Night (1928)
Should Married Men Go Home? (1928)
Imagine My Embarrassment (1928)
Should Women Drive? (1928)
The Fight Pest (1928)
Tell It to the Judge (1928)
Blow by Blow (1928)
Came the Dawn (1928)
The Finishing Touch (1928)
The Family Group (1928)
Pass the Gravy (1928)
Flaming Fathers (1927)
Us (1927)
The Way of All Pants (1927)
Should Second Husbands Come First? (1927)
What Every Iceman Knows (1927)
Sugar Daddies (1927)
Don't Tell Everything (1927)
Eve's Love Letters (1927)
Jewish Prudence (1927)
Why Girls Say No (1927)
Should Men Walk Home? (1927)
Be Your Age (1926)
Tell 'Em Nothing (1926)
Bromo and Juliet (1926)
Crazy Like a Fox (1926)
Mighty Like a Moose (1926)
Long Fliv the King (1926)
Mum's the Word (1926)
Dog Shy (1926)
Mama Behave (1926)
Charley My Boy (1926)
His Wooden Wedding (1925)
Hold Everything (1925)
The Uneasy Three (1925)
The Caretaker's Daughter (1925)
No Father to Guide Him (1925)
Innocent Husbands (1925)
Isn't Life Terrible? (1925)
What Price Goofy? (1925)
Looking for Sally (1925)
Big Red Riding Hood (1925)
Bad Boy (1925)
Is Marriage the Bunk? (1925)
Hard Boiled (1925)
Should Husbands Be Watched? (1925)
Plain and Fancy Girls (1925)
The Family Entrance (1925)
Fighting Fluid (1925)
Hello Baby (1925)
The Rat's Knuckles (1925)
The Royal Razz (1924)
The Poor Fish (1924)
All Wet (1924)
Accidental Accidents (1924)
Bungalow Boobs (1924)
Too Many Mamas (1924)
Sittin' Pretty (1924)
Outdoor Pajamas (1924)
Why Men Work (1924)
Sweet Daddy (1924)
Seeing Nellie Home (1924)
A Ten Minute Egg (1924)
Why Husbands Go Mad (1924)
Jeffries Jr. (1924)
Stolen Goods (1924)
Young Oldfield (1924)
Publicity Pays (1924)
Society Secrets (1921)




OSCAR
L'orribile verità (regia)
La mia via (regia, sceneggiatura)


NOMINATION ALL'OSCAR
Un grande amore (sceneggiatura)
Le mie due mogli (sceneggiatura)
Le campane di Santa Maria (regia)
L'amore più grande (sceneggiatura)
Un grande amore (sceneggiatura)


GOLDEN GLOBES (USA)
La mia via (regia - Golden Globes)












Web Page






Home - Registi

Kolossal a confronto - Made in Italy - 2002