La vacanza del peccatore
(1930 Sinner's Holiday)
The Doorway to Hell
(1930)
Other Men's Women
(1931)
Smart Money
(1931)
The Millionaire
(1931)
Blonde Crazy
(1931)
Nemico pubblico
(1931, The Public Enemy)
Taxi!
(1932)
Winner Take All
(1932)
L'urlo della folla
(1932, The Crowd Roars)
Dangerous Days
(1933)
Lady Killer
(1933)
The Mayor of Hell
(1933)
Viva le donne
(1933, Footlight Parade)
L'affare si complica
(1933, Hard to Handle)
Dinamite doppia
(1933, Picture Snatcher)
He Was Her Man
(1934)
Jimmy the Gent
(1934)
The St. Louis Kid
(1934)
Marinai all'erta
(1934, Here Comes the Navy)
La pattuglia dei senza paura
(1935, 'G' Men)
Sogno di una notte di mezza estate
(1935, A Midsummer Night's Dream)
I diavoli in paradiso
(1935, Devil Dogs of the Air)
La riva dei bruti
(1935, Frisco Kid)
Colpo proibito
(1935, The Irish in Us)
Ceiling Zero
(1936)
Pugno di ferro
(1937, Great Guy)
Boy Meets Girl
(1938)
Gli angeli con la faccia sporca
(1938, Angels with Dirty Faces)
Morire all'alba
(1939, Each Dawn I Die)
Il terrore dell'Ovest
(1939, The Oklahoma Kid)
I ruggenti anni venti
(1939, The Roaring Twenties)
La città del peccato
(1940, City for Conquest)
I fucilieri delle Argonne
(1940, The Fighting 69th)
Zona torrida
(1940, Torrid Zone)
Sposa contro assegno
(1941, The Bride Came C.O.D.)
Bionda fragola
(1941, The Strawberry Blonde)
Captains of the Clouds
(1942)
Ribalta di gloria
(1942, Yankee Doodle Dandy)
Johnny Come Lately
(1943)
Sangue sul sole
(1945, Blood on the Sun)
Il 13 non risponde
(1947, 13 Rue Madeleine)
I giorni della vita
(1948, The Time of Your Life)
La furia umana
(1949, White Heat)
The West Point Story
(1950)
Non ci sarà domani
(1950, Kiss Tomorrow Goodbye)
Alcool
(1951, Come Fill the Cup)
Uomini alla ventura
(1952, What Price Glory)
Un leone per la strada
(1953, A Lion Is in the Streets)
Mister Roberts
(1955)
Amami o lasciami
(1955, Love Me or Leave Me)
All'ombra del patibolo
(1955, Run for Cover)
Eravamo sette fratelli
(1955, The Seven Little Foys)
Quegli anni selvaggi
(1956, These Wilder Years)
La legge del capestro
(1956, Tribute to a Bad Man)
L'uomo dai mille volti
(1957, Man of a Thousand Faces)
Scorciatoia per l'inferno
(1957, Short Cut to Hell)
Gangster amore e... una Ferrari
(1959, Never Steal Anything Small)
Il fronte della violenza
(1959, Shake Hands with the Devil)
Guadalcanal ora zero
(1960, The Gallant Hours)
Uno, due, tre!
(1961, One, Two, Three)
Ragtime
(1981)




(da Gli angeli con la faccia sporca - 1938)




James Cagney Page



Il suo nome completo era James Francis Cagney jr.

Studi e formazione: ´Stuyvesant High School´ di New York - ´Columbia University´ di New York.

Figlio d'arte; entrambi i genitori operavano nel cinema muto d'inizio secolo.

Proveniente dal musical teatrale di Broadway e dal cabaret. La sua prima apparizione, nel 1919, lo vide sul palcoscenico travestito da donna.

Un quarto della sua filmografia ricopre personaggi gangster. È stato l'attore più acclamato e richiesto in ruoli delinquenziali nel decennio '30-'40, ancora prima della nascita del film noir.

Famoso per la sua dialettica; usava scandire le battute, anche lunghe, senza mai riprendere fiato.

Accusato di idee comuniste per via di numerose interpretazioni in lavori di carattere sociale, negli anni sessanta cambiò ideologia divenendo un convinto conservatore.

Pur di levarsi di dosso l´etichetta di "duro" fondō la Cagney Production, nell'intento di rivalutare la sua figura attraverso una serie di commedie e film d'evasione; ma l'insuccesso fu quasi totale al punto che dovette ritornare quasi obbligatoriamente al suo antico status.

Si racconta che durante le riprese di Ribalta di gloria, Cagney fu cosė convincente nel piangere che emozionò anche il regista Michael Curtiz, il quale interruppe le riprese per evidente commozione.

Fedele al motto Never relax (mai riposarsi), ha svolto la sua attività d'attore con incessante impegno, soprattutto da ultra ottantenne in diverse produzioni televisive.

Muore nel 1986, a 86 anni, colpito da infarto fulminante.

Nel 1988 il suo nome fu inserito nel Walk of Fame, archivio stradale dei grandi artisti.

Sposato una sola volta e per tutta la vita con la moglie Frances Willard Vernon (due figli adottati, Cathleen e James jr.).

Brevi scappatelle extraconiugali, con le attrici Merle Oberon, Barbara Stanwyck e Barbara Payton.

Ha detto: - "Povengo da un ambiente dove se c'era un dollaro da guadagnare non si facevano domande; si guadagnava e basta.".

Hanno detto di lui: - "La sua abilità ad adattarsi a ruoli di criminale non deriva dall'aspetto fisico ma dal suo modo di parlare" (Billy Wilder).




La sua migliore interpretazione
Gli angeli con la faccia sporca
Il suo film più famoso
Nemico pubblico
La sua peggiore performance
Scorciatoia per l'inferno








OSCAR
Ribalta di gloria

NOMINATION ALL'OSCAR
Gli angeli con la faccia sporca
Amami o lasciami










comments powered by Disqus


Top Star - Home