Titolo originale:
High Noon

Anno:
1952

NazionalitÓ:
USA

Produzione:
Stanley Kramer Productions

Regia:
Fred Zinnemann

Cast:
Gary Cooper
Thomas Mitchell
Lloyd Bridges
Katy Jurado
Grace Kelly
Otto Kruger
Lon Chaney Jr
Harry Morgan
Ian MacDonald
Lee Van Cleef
Jack Elam
Robert J. Wilke


Sceneggiatura:
Carl Foreman
(dal testo di John W. Cunningham)

Musica:
Dimitri Tiomkin

Fotografia:
Floyd Crosby



original poster



Original Track Music 1

(1.00 - 476 kb Wav)

Original Track Music 2

(1.00 - 476 kb Wav)







titolo del film


titolo del film nella versione italiana

Sceriffo di una cittadina dell'Ovest, è abbandonato da tutti e lasciato solo quando giunge la notizia che un bandito, al tempo da lui arrestato, õ stato graziato e già in viaggio con il treno di mezzogiorno, spalleggiato da tre complici, per regolare i conti. Lo affronta da solo e con l'aiuto della giovane moglie l'uccide; poi si dimette e abbandona la città.
Evento cronologico in tempo reale di una intera mattinata, scandita dall'impassibile battito del pendolo di un orologio che avvicina il protagonista all'ora fatale; quel mezzogiorno che può segnare la sua fine o, al contrario, la propria sopravvivenza. Western teso, lucido, a tratti angosciante, sicuramente intellettuale e fuori dagli schemi usuali per questi tipi di film. Tra le opere prime di Fred Zinnemann, prodotto da Stanley Kramer in risposta all'imperante macchartismo che proprio nel periodo mieteva vittime illustri nell'apparato hollywoodiano non allineato alle tesi anticomuniste - nel quale finì invischiato lo stesso sceneggiatore Carl Foreman - con allusione determinata con perfetto simbolismo dall'isolamento dello sceriffo (l'artista inquisito) e dalla viltà dei cittadini (la totale indifferenza). Perfetto Gary Cooper, al suo secondo Oscar, primo attore di un cast che funziona a meraviglia. La scena finale dello sceriffo che getta a terra la stella prima di partire, diventerà marchio di fabbrica in numerosi film a seguire, anche di genere poliziesco. Esiste anche una becera versione colorizzata negli anni ottanta. Straordinaria colonna musicale del maestro della western-music Dimitri Tiomkin; da ascoltare, oltre la celebre ballata ´Do Not Forsake Me, Oh My Darlin´ cantata da Tex Ritter, il famoso ´pre-duello´, elaborato attraverso il montaggio delle immagini sincronizzate al tema musicale.


*****






(Video Clip)





comments powered by Disqus
scena del film

scena del film

scena del film

scena del film

scena del film




Premi

PREMIO OSCAR

Attore
(Gary Cooper)
Colonna sonora
Canzone
(Do Not Forsake Me, Oh My Darlin)
Montaggio

NOMINATION ALL'OSCAR

Film
Regia
Sceneggiatura
Indice Western - Home Page





Kolossal a confronto - Made in Italy - 2002