Titolo originale:
Les noces rouges

Anno:
1973

NazionalitÓ:
FRA - ITA

Produzione:
Canaria Films
Italian International Film


Genere:
Thriller

Durata:
1 ora e 35 minuti

Divieto:
Minori di 14 anni

Premi:
Festival di Berlino
(Claude Chabrol: Premio Fipresci - Nomination all'Orso d'Oro)
Claude Chabrol   
title screen

Regia:
Claude Chabrol

Cast:
Stéphane Audran, Michel Piccoli, Claude Piéplu, Clotilde Joano, Eliana De Santis, François Robert, Daniel Lecourtois, Pippo Merisi, Ermanno Casanova

Sceneggiatura:
Claude Chabrol

Fotografia:
Jean Rabier

Musica:
Pierre Jansen


In Francia, due amanti della borghesia di provincia, in rotta completa con i propri coniugi, lei sposata a un politico del luogo e lui marito di una donna gravemente malata, decidono di ucciderli. Non prendono le dovute contromisure e ben presto la verità viene a galla.
Da un fatto di cronaca realmente accaduto, Claude Chabrol mostra il proprio convincimento personale a riguardo dell'ambiente borghese, torbido, ipocrita, lascivamente passionale, elementi sul quale tornerà due anni dopo con il poco felice Pazzi borghesi e che manterrà intatti in quasi tutta la sua filmografia. Un film circondato da atmosfere plumbee, dal ritmo compassato e privo di scene chiave. Gli interpreti, recepito il messaggio, parlano attraverso l'espressione e si distinguono in toni perfetti.



Lo scandalo
Lo scandalo è rappresentato sia dal fosco intreccio passionale che sfocia nel duplice omicidio intenzionale, sia per il riferimento a situazioni allacciate agli ambienti politici. Proteste di alto bordo diedero modo alla censura di sequestrare la pellicola per proibirne la diffusione per otto mesi. Ripresentata con diversi tagli (tra scene e dialoghi) e con divieto ai minori.

Clamore dello scandalo:  

(Minimo: Medio: Massimo: )






comments powered by Disqus


image

image

image

image

image



original poster
(Video Clip)
Original Track Music

(1.00)


Indice - Home Page





Kolossal a confronto - Made in Italy - 2002