I Adore You
(1933 - non accreditato)
In the Wake of the Bounty
(1933)
Murder at Monte Carlo
(1934)
Pirate Party on Catalina Isle
(1935 - non accreditato)
Don't Bet on Blondes
(1935)
The Case of the Curious Bride
(1935)
Capitan Blood
(1935, Captain Blood)
La carica dei 600
(1936, The Charge of the Light Brigade)
Aurora sul deserto
(1937, Another Dawn)
La luce verde
(1937, Green Light)
Milionario su misura
(1937, The Perfect Specimen)
Il principe e il povero
(1937, The Prince and the Pauper)
The Dawn Patrol
(1938)
La squadriglia dell'illusione
(1938, Four's a Crowd)
La leggenda di Robin Hood
(1938, The Adventures of Robin Hood)
Io ti aspetterò
(1938, The Sisters)
Gli avventurieri
(1939, Dodge City)
Il Conte di Essex
(1939, The Private Lives of Elizabeth and Essex)
I pascoli dell'odio
(1940, Santa Fe Trail)
Lo sparviero del mare
(1940, The Sea Hawk)
Carovana d'eroi
(1940, Virginia City)
Bombardieri in picchiata
(1941, Dive Bomber)
Passi nel buio
(1941, Footsteps in the Dark)
La storia del generale Custer
(1941, They Died with Their Boots On)
L'avventura impossibile
(1942, Desperate Journey)
Il sentiero della gloria
(1942, Gentleman Jim)
Edge of Darkness
(1943)
L' ostaggio
(1943, Northern Pursuit)
Tre giorni di gloria
(1944, Uncertain Glory)
Obiettivo Burma
(1945, Objective, Burma!)
Duello a Sant'Antonio
(1945, San Antonio)
Preferisco mio marito
(1946, Never Say Goodbye)
Il grido del lupo
(1947, Cry Wolf)
Non mi sfuggirai
(1947, Escape Me Never)
Le avventure di Don Giovanni
(1948, Adventures of Don Juan)
Sul fiume d'argento
(1948, Silver River)
La signora di Shanghai
(1948, The Lady from Shanghai - non accreditato)
L'amore non può attendere
(1949, It's a Great Feeling - non accreditato)
La saga dei Forsyte
(1949, That Forsyte Woman)
Kim
(1950)
Più forte dell'odio
(1950, Montana)
Il 7º Lancieri carica!
(1950, Rocky Mountain)
Hello God
(1951)
L' avventuriero di New Orleans
(1951, Adventures of Captain Fabian)
Contro tutte le bandiere
(1952, Against All Flags)
La croce dei diamanti
(1952, Mara Maru)
William Tell
(1953)
Il principe di Scozia
(1953, The Master of Ballantrae)
Il maestro di Don Giovanni
(1954, Crossed Swords)
The Dark Avenger
(1955)
L' amante del re
(1955, King's Rhapsody)
Le armi del re
(1955, Lilacs in the Spring)
Istanbul
(1957)
I falsari di Cuba
(1957, The Big Boodle)
Il sole sorgerà ancora
(1957, The Sun Also Rises)
Le radici del cielo
(1958, The Roots of Heaven)
Furia d'amare
(1958, Too Much, Too Soon)
Cuban Rebel Girls
(1959)




(da La leggenda di Robin Hood - 1938)




OFFICIAL SITE



Il suo nome completo era Errol Leslie Thomson Flynn.

Studi e formazione: ´Church of England Grammar School´ di Sidney (espulso) - ´Northshire School' di Sidney´ - ´Lycée Louis-le-Grand' di Parigi´ - ´South London College at Barnes´ di Londra (espulso).

Considerato "il cinema d'avventura" è stato, grazie alle figure eroiche interpretate, tra gli interpreti più leggendari di Hollywood, nel tempo erede naturale di Douglas Fairbanks, dal quale riprese i personaggi di Robin Hood e Don Giovanni.

Intollerante verso lo studio, espulso dalla scuola d'obbligo di Sidney, si trasferì con famiglia in Inghilterra e fu allontanato per indisciplina da un college londinese e altri due istituti nel Yorkshire.

Vita avventurosa sin dall'infanzia. Scappa di casa a 15 anni e lavora prima per una compagnia della spedizione marittima in Tasmania, dopo come aiuto-attendente del governatore della Nuova Guinea e, in seguito, in proprio, diventa cercatore d'oro e pescatore di perle. Poi, per sbarcare il lunario, si trasforma in pugile dilettante.

Nel 1933 fa il suo esordio cinematografico nel ruolo di Fletcher Christian nel semi-documentario "Wake of the Bounty", un corto improntato sulle vicende del celebre ammutinamento. L'anno seguente firma un lungo contratto con la Warner Bros.

Non ha mai vinto l'Oscar né ottenuto alcuna nomination. L'Academy Awards, all'epoca, era solita non privilegiare, esclusi rarissimi casi, attori impegnati in film in costume di genere avventuroso.

I maggiori successi li ha conseguiti in coppia a Michael Curtiz, che lo ha diretto nei film più importanti della carriera. I due si odiavano reciprocamente, probabilmente a causa della prima moglie dell'attore, Lilli Damita, precedentemente compagna del regista.

Conosciuto come bisessuale, amante delle donne e anche delle ragazzine, fu accusato e poi assolto in sede penale per aver violentato due minorenni, ma Jerry Gaisler, potente avvocato della Warner smontò l'accusa in due giorni. Il realtà le due "tenere fanciulle" avevano montato ad arte, con l'ausilio di alcuni complici, un piano per incastrarlo e guadagnare un bel pò di soldini. Durante le varie fasi dell'udienza conosce la giornalista Nora Eddington, che presto sposa in seconde nozze.

Ha scritto due autobiografie: ´In Like Flynn´ e ´My Wicked, Wicked Ways´, pubblicata postuma.

Fumatore incallito con media di 60 sigarette al giorno, alcolizzato cronico ma anche dipendente dall'oppio, ha sperperato, per scelta, una fortuna in vizi e dissolutezze.

Grazie al fisico possente riesce, ma solo per pochi anni, a tenere sotto controllo un numero incredibile di malattie degenerative, nel tempo cause di morte prematura, per lo più arrivate attraverso un tenore di vita sconsiderato: triplice infarto del miocardio, trombosi coronarica e arteriosa, aterosclerosi multipla, tralignamento del fegato, sclerosi diverticolare del colon, morbo di Buerger, carcerosi tracheidale, due attacchi di malaria, infezioni sessuali da gonorrea e blenorragia e, in ultimo nel 1959 pochi mesi prima di morire, una violenta intossicazione alimentare causata da un hamburger di mezzo chilo composto da carne mista e tuorli d'uovo crudi.

Muore d'infarto, povero, a soli 50 anni tra le braccia di Beverly Aadland Fisher, sua ultima conquista amorosa, mentre era sulla sua barca in procinto di venderla per far fronte alle traversie economiche che attraversava. Eseguita l'autopsia, il medico, rilevata la devastazione fisica accentuata, era convinto che il corpo avesse almeno 80 anni. Fu sepolto assieme a quattro bottiglie di vodka e una scatola di sigari.

La sua fama, smisurata, portò il gruppo rock Genesis a citare il suo nome nella canzone "Blood on the Rooftops" e il cantante Jimmy Buffett lo richiamò nel tema di "Pencil Thin Mustache".

Si è sposato tre volte con due divorzi e sempre con attrici. Primo matrimonio con Lilli Damita (un figlio, Sean, reporter, morto nel 1970 sul campo di battaglia durante la guerra in Vietnam), poi con Nora Eddington (due figli, Deirdre e Rory) ed infine con Patrice Wymore (una figlia, Arnella, deceduta nel 1998).

Praticamente quasi senza fine il lungo elenco di amanti, donne e uomini, con i quali ha intattenuto relezioni sentimentali, brivi flirt o soltanto incontri per sesso occasionale: con le attrici Yvonne De Carlo, Mildred Shay, Beverly Aadland, Tallulah Bankhead, Katharine Hepburn, Martha O'Driscoll, Diana Millay, Maureen Swanson, Mae Madison, Lana Turner, Gita Hall, Jeanne Carmen, Anita Ekberg, Ida Lupino, Linda Christian, Hedy Lamarr, Lupe Velez, Gloria Vanderbilt, Virginia Hill, Dolores del Rio, Veronica Lake, Marguerite Chapman, Olivia de Havilland, Faith Domergue, Joan Bennett, Julie Bishop, Marlene Dietrich, Doris Duke, Mary Ann Hyde, Diana Dill, Greer Garson, Rita Hayworth, con Edith Beckerman, moglie del magnate di Hollywood Lew Wasserman, con Evita Perón, moglie del Presidente dell'Argentina Juan Perón, la principessa rumena Irene Ghika, la documentarista Barbara Hutton e con uomini, il miliardario dell'aviazione Howard Hughes, gli attori Rock Hudson, Tyrone Power, Ross Alexander e lo scrittore Truman Capote.

Ha detto: - "A me piace vivere intensamente la prima metà dell'esistenza; divertirmi e godere in ogni minuto che passa. Di ciò che avverrà in seguito, non me ne frega nulla".

Hanno detto di lui; - "Un perditempo scapestrato, un soggetto invasato, ma con una disinvoltura legata ad un'innata nobiltà" (George Devillers).

Frase irriverente: - "Quando eri con lui sapevi sempre dove ti trovavi, perchè puntualmente ti piantava in asso" (David Niven).




La sua migliore interpretazione
Il sentiero della gloria
Il suo film più famoso
La leggenda di Robin Hood
La sua peggiore performance
Contro tutte le bandiere

















comments powered by Disqus


Top Star - Home