Harlow
(1965)
Il tesoro del santo
The Confession (1964)
Le donne hanno sempre ragione
Oh, Men! Oh, Women! (1957)
Gioventù ribelle
Teenage Rebel (1956)
Vita di una commessa viaggiatrice
The First Traveling Saleslady (1956)
Quarto grado
Tight Spot (1955)
L'amante sconosciuta
Black Widow (1954)
Trafficanti d'oro
Beautiful Stranger (1954)
Eternamente femmina
Forever Female (1953)
Il magnifico scherzo
Monkey Business (1952)
Primo peccato
Dreamboat (1952)
Matrimoni a sorpresa
We're Not Married! (1952)
La sposa illegittima
The Groom Wore Spurs (1951)
La setta dei tre K
Storm Warning (1951)
Intermezzo matrimoniale
Perfect Strangers (1950)
I Barkleys di Broadway
The Barkleys of Broadway (1949)
L'uomo dei miei sogni
It Had to Be You (1947)
La magnifica bambola
Magnificent Doll (1946)
Ladra di cuori
Heartbeat (1946)
Grand Hotel Astoria
Week-End at the Waldorf (1945)
Al tuo ritorno
I'll Be Seeing You (1944)
Le schiave della città
Lady in the Dark (1944)
Eravamo tanto felici
Tender Comrade (1943)
Fuggiamo insieme
Once Upon a Honeymoon (1942)
Frutto proibito
The Major and the Minor (1942)
Destino
Tales of Manhattan (1942)
Condannatemi se vi riesce!
Roxie Hart (1942)
Tom, Dick e Harry
Tom Dick and Harry (1941)
Kitty Foyle, la ragazza innamorata
Kitty Foyle: The Natural History of a Woman (1940)
Il ponte dell'amore
Lucky Partners (1940)
Il piccolo porto
Primrose Path (1940)
La ragazza della 5a strada
5th Ave Girl (1939)
Situazione imbarazzante
Bachelor Mother (1939)
La vita di Vernon e Irene Castle
The Story of Vernon and Irene Castle (1939)
Girandola
Carefree (1938)
Vacanze d'amore
Having Wonderful Time (1938)
Una donna vivace
Vivacious Lady (1938)
Palcoscenico
Stage Door (1937)
Voglio danzar con te
Shall We Dance (1937)
Follie d'inverno
Swing Time (1936)
Seguendo la flotta
Follow the Fleet (1936)
La regina di Broadway
In Person (1935)
Cappello a cilindro
Top Hat (1935)
La maschera di mezzanotte
Star of Midnight (1935)
Roberta
(1935)
Romance in Manhattan
(1935)
Cerco il mio amore
The Gay Divorcee (1934)
Primo amore
Change of Heart (1934)
Educande d'America
Finishing School (1934)
Il mercante di illusioni
Upperworld (1934)
Universo innamorato
Twenty Million Sweethearts (1934)
Carioca
Flying Down to Rio (1933)
Sitting Pretty
(1933)
Chance at Heaven
(1933)
Rafter Romance
(1933)
A Shriek in the Night
(1933)
Don't Bet on Love
(1933)
Professional Sweetheart
(1933)
La danza delle luci
Gold Diggers of 1933 (1933)
Broadway Bad
(1933)
Quarantaduesima strada
42nd Street (1933)
You Said a Mouthful
(1932)
Hat Check Girl
(1932)
Il tredicesimo invitato
The Thirteenth Guest (1932)
The Tenderfoot
(1932)
La diga della morte
Carnival Boat (1932)
L'agguato dei sottomarini
Suicide Fleet
The Tip-Off
(1931)
Honor Among Lovers
(1931)
Follow the Leader
(1930)
Office Blues
(1930)
Queen High
(1930)
The Sap from Syracuse
(1930)
Young Man of Manhattan
(1930)
Campus Sweethearts
(1930)
A Night in a Dormitory
(1930)
A Day of a Man of Affairs
(1929)




(da Frutto proibito - 1942)




OFFICIAL SITE



Il suo vero nome era Virginia Katherine McMath.

Studi e formazione: 'Boulevard Elementary School' di Benton - 'Central High School' di Fort Worth.

Attrice, cantante e ballerina americana. Bionda, fisico esile, sguardo ingenuo è presto soprannominata "la piuma", ad indicarne delicatezza e nonchalance.

Figlia d'arte, da sua madre Lela Emogen Owens sceneggiatrice del cinema muto, muove i primi passi in teatro, nel 1925 a Chicago, attraverso il gruppo vaudeville di Eddie Foy; poi alterna esibizioni in coppia al suo futuro primo marito Edward Jackson Culpepper (noto come Jack Pepper) e in altre da solista. Quattro anni dopo debutta a New York nella commedia musicale 'Top Speed', dove mette in mostra grande forza espressiva, esercitata soprattutto nel ballo e la canzone.

Gli inizi cinematografici non sono però esaltanti. Sotto contratto decennale con la RKO, dopo una parentesi in musical non trascendentali trova la sua grande occasione in Carioca, film del 1933 dove recita la fianco di Fred Astaire. Ottiene straripante successo al punto da formare con l'attore un duo affiatatissimo, che li vedrà recitare insieme 12 volte nel corso della carriera (due in teatro e dieci nel cinema). E' la coppia più celebrata del cinema americano del momento.

Finito il sodalizio con Fred Astaire (l'antipatia tra i due fuori dai set era a tutti nota), passa alla Paramount e prova ruoli fuori dai canoni del musical. Da forza alla sua versatilità e riscontra buon successo nel film drammatico, come nei casi di Palcoscenico, La setta dei tre K e Le schiave della città e anche in film letterari tipo Kitty Foyes, la ragazza innamorata, con il quale si aggiudica l'Oscar da miglior attrice protagonista.

E' l'attrice che detiene il record per aver indossato l'abito più costoso realizzato appositamente per un film. Ciò avvenne nel 1944 per Le schiave della città; disegnato dalla costumista Edith Head, il vestito di visone e lustrini costò alla Paramount oltre 35.000 dollari, cifra sei volte superiore a quello indossato da Elizabeth Taylor in Cleopatra (1963), che però, nel completo guardaroba personale rimesso a favore di un solo interprete, rimane al primo posto con una spesa che viaggia intorno ai 200.000 dollari.

Nel 1937, durante le riprese di Palcoscenico, il regista Gregory La Cava non riuscendo a farla piangere in risposta a un discorso di Katharine Hepburn, le comunicò sul set che la sua casa era andata completamente distrutta da un incendio. La Rogers esplose in un autentico pianto a dirotto che fu ripreso interamente dalle cineprese e poi montato nella scena del film.

Dagli anni '50, lascia temporaneamente il cinema per lavorare in TV e nel 1965, abbandona definitivamente il grande schermo per continuare in teatro, suo antico amore e nel periodo è straripante in 'Hello Dolly', 'Mame', 'Love and Let Love', 'Coco', 'Our Town', rappresentazioni inscenate a seguito di tournée che la vedono protagonista a New York, Londra, Sherman e ancora a Broadway.

Negli anni '70, inaugura, divenendone poi proprietaria, un Night Club dove si esibisce nell'antico repertorio, mai dimenticato dai suoi innumerevoli fans. A 74 anni è regista, per l'unica volta in carriera, del musical 'Babes In Arms'.

Ideologicamente radicata nella destra repubblicana, membro del Daughters of the American Revolution, è stata sostenitrice delle 'liste nere' negli anni bui del macchartismo.

Gli ultimi anni di vita li passa in un ranch a Medford nell'Oregon, malata e costretta sulla sedia a rotelle. Senza più voce ma comunque lucida, fonda a sue spese la Craterian Ginger Rogers Theater, che dona interamente alla comunità locale.

Muore per infarto a 84 anni. Sepolta al Oakwood Memorial Park di Chatsworth in California, nello stesso cimitero dove giace il suo partner Fred Astaire.

Rapporti sentimentali alquanto variegati. A 19 anni ha intrattenuto una relazione con l'editore Harold Ross. Poi si è sposata cinque volte con altrettanti divorzi, tutti consumati nell'ambiente hollywoodiano e sempre con artisti; nell'ordine: il ballerino Edward Jackson Culpepper e gli attori Lew Ayres, Jack Briggs, Jacques Bergerac e William Marshall. Non ha avuto figli.

Ha detto: - "Se due persone sono profondamente innamorate non si guardano a vicenda, ma nella stessa direzione".




La sua migliore interpretazione
Cerco il mio amore
Il suo film più famoso
Frutto proibito
La sua peggiore performance
Intermezzo matrimoniale








OSCAR
Kitty Foyle, la ragazza innamorata

GOLDEN GLOBES (USA)
Il magnifico scherzo

FESTIVAL DI BERLINO (GER)
Premio speciale (1970)










comments powered by Disqus


Top Star - Home