Il sig. Belvedere va in collegio
(1949, Mr. Belvedere Goes to College)
La corsara
(1950, Buccaneer's Girl)
Donna in fuga
(1950, Woman in Hiding)
La gabbia di ferro
(1950, Outside the Wall)
Vittoria sulle tenebre
(1951, Bright Victory)
Il principe ladro
(1951, The Prince Who Was a Thief)
I moschettieri dell'aria
(1951, Air Cadet)
L'ambiziosa
(1951, Payment on Demand)
Jack il ricattatore
(1950, Shakedown)
La calata dei mongoli
(1951, The Golden Horde)
Invasione USA
(1952, Invasion U.S.A.)
Il conquistatore del West
(1952, Wagons West)
Non cercate l'assassino
(1953, 99 River Street)
La mia legge
(1953, I, the Jury)
L'ascia di guerra
(1954, The Yellow Tomahawk)
La lunga notte
(1954, The Long Wait)
Terra infuocata
(1955, Tall Man Riding)
Tenebrosa avventura
(1955, Finger Man)
Ombre gialle
(1955, Target Zero)
Incontro sotto la pioggia
(1956, Miracle in the Rain)
Arrivederci Roma
(1957, Seven Hills of Rome)
Beginning of the End
(1957)








GOLDEN GLOBES
L'ingenua maliziosa



Web Page



Il suo vero nome era Peggy Blair. Attrice e caratterista americana, presente sul grande schermo negli anni '50 in b-movie d'azione, avventura e special modo western, con apparizioni anche in film noir e thriller; famosa non tanto per i film interpretati, alcuni al fianco di star famose, quanto per il ruolo di Lily Merrill nel tv-series "Lawman" (106 puntate dal 1959 al 1962), serial che gli ha permesso di ottenere buona visibilità, sottraendola così a un presumibile anonimato. Ragazza di gran fascino, bionda, altezza media, figlia di un manager del Goldwyn Studios, studia privatamente a Pittsburgh e poi recitazione alla Hollywood High School. Trasferitasi con la famiglia a Oakland, in California, iscritta per due anni al Mills College, dove riceve il più alto riconoscimento scolastico, abbandona l'istituto per dedicarsi alla carriera artistica, con primo passo nella soap-opera radiofonica "Today's Children" in onda sulle frequenze della NBC. Passa al cinema nel 1947, con prima apparizione nel pessimo musical When a Girl's Beautiful prodotto dalla Columbia; poi, notata in un ristorante da un emissario della Fox, effettua un provino alla major e debutta nel 1949 in Il sig. Belvedere va in collegio. Ma lo studios non le concede grande credito; firma così un accordo quinquennale con la Universal International ed appare subito in film d'avventura in costume, La corsara, Il principe ladro, I moschettieri dell'aria, La calata dei mongoli, in noir e film drammatici, Donna in fuga, Vittoria sulle tenebre, Invasione USA, L'ambiziosa, Jack il ricattatore, La mia legge e in seguito per svariati b-western, Il conquistatore del West, L'ascia di guerra, Terra infuocata. Nel 1956, lasciata la Universal, concede buona prova nel fantasy Incontro sotto la pioggia, cosė pure nel musical Arrivederci Roma e nello sci-fi Beginning of the End. Poi il salto alla tv, con il fortunato, già citato, "Lawman". Alcolista cronica, è costretta, dal 1966, ad anticipare il ritiro dalle scene. Tenta persino il suicidio; in seguito, malata al fegato, è obbligata alle cure fino alla morte per cirrosi epatica nel 1973, a 45 anni. Sposata quattro volte con tre divorzi: primo matrimonio con il businessman Revis Call, poi con il direttore di casting Robert H. Rains, quindi con il regista televisivo William McGarry (una figlia, Erin), infine con l'imprenditore Arthur S. Morgenstern. Durante la carriera, è stata amante degli attori Audie Murphy, Ronald Reagan e Scott Brady.










comments powered by Disqus


Top Star - Home