So che mi ucciderai
(1952, Sudden Fear)
Il 49º uomo
(1953, The 49th Man)
L'isola nel cielo
(1953, Island in the Sky)
Day of Triumph
(1954)
Cinque colpi di pistola
(1955, Five Guns West)
La freccia sulla croce
(1955, The Twinkle in God's Eye)
Il mostro del pianeta perduto
(1955, Day the World Ended)
Giaguaro
(1956, Jaguar)
La pantera del West
(1956, The Oklahoma Woman)
La carne e lo sperone
(1956, Flesh and the Spur)
I Dieci Comandamenti
(1956, The Ten Commandments)
Processo al rock and roll
(1956, Shake, Rattle & Rock!)
Live Fast, Die Young
(1958)
Scusa, me lo presti tuo marito?
(1964, Good Neighbor Sam)
Quando l'amore se n'è andato
(1964, Where Love Has Gone)
Jean Harlow, la donna che non sapeva amare
(1965, Harlow)
Situazione disperata ma non seria
(1965, Situation Hopeless... But Not Serious)
I 9 di Dryfork City
(1966, Stagecoach)
Se tutte le donne del mondo
(1966)
Avalanche Express
(1979)
Fist Fighter
(1989)
Gideon
(1998)











Celebrating Page



Il suo vero nome è Krekor Ohanian. Caratterista americano di origine armena, attivo nel cinema e in televisione, qui maggiormente esposto in una carriera lunga oltre 50 anni, con il suo nome legato indissolubilmente al detective Joe Mannix, da lui interpretato in 194 puntate dell'analogo tv-series dal 1967 a 1975, che lo ha reso famoso tanto da fargli conquistare un Golden Globe e 5 nomination per svariati episodi, oltre 4 nomine agli Emmy Awards. Alto, moro, fisico robusto, carattere riservato, dopo gli studi liceali a Fresno, in California, dove eccelle come giocatore di basket al punto da ricevere una borsa di studio, si iscrive e si laurea alla University of California di Los Angeles. Arruolato durante la Seconda Guerra Mondiale nella US Army Air Corps, partecipa al conflitto e al termine delle ostilità rientra negli USA, dove è scoperto dal regista William Wellman che gli propone un provino alla RKO. Scelto dal produttore Joseph Kaufmann, debutta sul grande schermo nel 1952 nel noir So che ucciderai. È nel cast di film avventurosi, Il 49º uomo, L'isola nel cielo, prima di impegnarsi nel b-western, Cinque colpi di pistola, La freccia sulla croce. Inizialmente e per diversi anni si firma in Touch Connors (dal soprannome ricevuto ai tempi scolastici) e successivamente in Michael Connors, prima di assumere il definitivo pseudo Mike Connors. Lavora principalmente in film di seconda fascia, ad esclusione de I Dieci Comandamenti (1956), dove nel ruolo del capo amalecita che contende il pozzo d'acqua a Charlton Heston, interpreta il suo film più famoso girato in carriera. Dopo il suo primo e raro ruolo da protagonista in Processo al rock and roll (1956), nel 1958 lascia il cinema per sei anni, durante i quali si dedica alla televisione in una vasta gamma di tv-series, tra i quali, oltre il già citato "Mannix", è da ricordare nel precedente "Tightrope" e nei successivi "F.B.I. Oggi", "Love Boat", "Ricordi di guerra", "La signora in giallo" e "Hercules". Torna al cinema nella metà degli anni '60, impegnato in comedy di buon riscontro, Scusa, me lo presti tuo marito?, Quando l'amore se n'è andato, nel biografico Jean Harlow, la donna che non sapeva amare e nel western I 9 di Dryfork City. Nel 1966 prova l'esperienza italiana nella commedia Se tutte le donne del mondo; poi, dagli anni '70 le sue apparizioni sul grande schermo iniziano a diradarsi, comunque chiamato in film di buona levatura, come nel caso di Gideon (1989). A seguito di varie apparizioni in tv, ormai 82enne, lascia le scene nel 2007, ma nel contemporaneo continua ad essere citato in vari documentari e tv-series. Oltre che attore, è stato anche produttore per due film da lui stesso interpretati, il western La carne e lo sperone e l'horror Too Scared to Screm. Sposato con Mary Lou Willey, fidanzati dai tempi del college (due figli, Matthew e Dana). Prima del matrimonio, ha stretto una relazione sentimentale con la modella pin-up girl Jeanne Carmen, brevemente anche attrice.








comments powered by Disqus


Top Star - Home