Margherita Gauthier
(1936, Camille)
Ombre di notte
(1937, Under Cover of Night)
La tredicesima sedia
(1937, The Thirteenth Chair)
La lucciola
(1937, The Firefly)
Madame X
(1937)
Incantesimo
(1938, Holiday)
Maria Antonietta
(1938, Marie Antoinette)
Il conte di Essex
(1939, The Private Lives of Elizabeth and Essex)
Non siamo soli
(1939, We Are Not Alone)
Paradiso proibito
(1940, All This, and Heaven Too)
Il grande dittatore
(1940, The Great Dictator)
Lo sparviero del mare
(1940, The Sea Hawk)
Scandalo a Filadelfia
(1940, The Philadelphia Story)
Volto di donna
(1941, A Woman's Face)
Dressed to Kill
(1941)
Incubo
(1942, Nightmare)
Mission to Moscow
(1943)
Sherlock Holmes in Washington
(1943)
Quando il giorno verrà
(1943, Watch on the Rhine)
La porta proibita
(1944, Jane Eyre)
Quinto: non ammazzare
(1944, The Suspect)
La iena
(1945, The Body Snatcher)
La donna in verde
(1945, The Woman in Green)
Capitan Kidd
(1945, Captain Kidd)
Il figlio di Robin Hood
(1946, The Bandit of Sherwood Forest)
Canto d'amore
(1947, Song of Love)
La strega rossa
(1948, Wake of the Red Witch)
The Secret of St. Ives
(1949)
Atlantide
(1949)
La corsara
(1950, Buccaneer's Girl)
Sinuhe l'egiziano
(1954, The Egyptian)
Il figliuol prodigo
(1955, The Prodigal)
Diana la cortigiana
(1956, Diane)
L'uomo dal vestito grigio
(1956, The Man in the Gray Flannel Suit)
Brama di vivere
(1956, Lust for Life)
Il sole sorgerà ancora
(1957, The Sun Also Rises)
Testimone d'accusa
(1957, Witness for the Prosecution)
L'inferno ci accusa
(1957, The Story of Mankind)
Le avventure di mister Cory
(1957, Mister Cory)
I comanceros
(1961, The Comancheros)
Viaggio in fondo al mare
(1961, Voyage to the Bottom of the Sea)
Gli ammutinati del Bounty
(1963, Mutiny on the Bounty)
My Fair Lady
(1964)











Blog Page



Il suo vero nome era Charles Henry Daniel. Caratterista angloamericano proveniente dal teatro londinese e in seguito americano, nel cinema efficace interprete in numerosi classici, riconoscibile nei film in costume per ruoli da villan, antagonista, scaltro burocrate al servizio dei potenti o di cattivo nel dramma, thriller e crime. Versatile per ogni genere di film, adatto a ruoli comici (tuttavia poco utilizzato) ma anche spietati, richiesto dai principali studios, sempre diretto dai maggiori registi di Hollywood, su tutti George Cukor, poi Chaplin, Curtiz, Ophuls, Van Dick, Dassin, Wise, Goulding, Minnelli, Wilder, Edwards. Alto, bel portamento, dizione perfetta, espressione del viso fredda e distaccata, studia al alla St. Paul's School di Londra e al Gresham´s School, di Holt, nel Norfolk. Si appresta al teatro inglese e dopo varie performance si trasferisce a New York dove debutta a Broadway nel 1921 nel dramma ´Clair de Lune´. Appare in numerosi stage (grandioso nella parte dell'avaro in ´My 3 Angels´) di un percorso teatrale praticamente parallelo alla sua attività cinematografica, che inizia con l'avvento del parlato, esordio nel 1929 nella commedia The Awful Truth. Sotto contratto breve con la M-G-M, acquista crescente popolarità dal 1936, quando è interprete di Margherita Gauthier, cui seguiranno ottime prestazioni, sia in film minori, Ombre di notte, La tredicesima sedia, Madame X, sia in opere di acclamato successo, Incantesimo, Maria Antonietta, Il conte di Essex, Non siamo soli, Paradiso proibito. Passato alla Warner Bros., nel 1940 ottiene riconoscimenti critici e di pubblico per le ottime prove offerte in Il grande dittatore, Lo sparviero del mare e Scandalo a Filadelfia. Assiduo nel dramma, Volto di donna, Mission to Moscow, Quando il giorno verrà, nel thriller e nel noir, Dressed to Kill, Incubo, La porta proibita, Sherlock Holmes in Washington (nel raro caso da protagonista), Quinto non ammazzare, La iena, nell'avventura, Capitan Kidd, Il figlio di Robin Hood, La corsara, dalla metà degli anni '50 inizia a lavorare anche per la televisione, senza mai lasciare il cinema, presente nei kolossal Sinuhe l'egiziano, Il figliuol prodigo, Diana la cortigiana, Brama di vivere. Sul finire del decennio e nei primi anni '60 è ancora ben saldo in film d'autore: Testimone d'accusa (1957), I comanceros (1961), Gli ammutinati del Bounty (1963), My Fair Lady (1964), qui nel ruolo dell'ambasciatore inglese nel suo ultimo film. Muore d'infarto sul finire delle riprese. Spesso confuso, per somiglianza fisica e tenore interpretativo, ad un altro grande caratterista, Basil Rathbone. Sposato senza figli con la romanziera Ann Knox.










comments powered by Disqus


Top Star - Home