Amore sotto coperta
(1948, Romance on the High Seas)
L'amore non può attendere
(1949, It's a Great Feeling)
Musica per i tuoi sogni
(1949, My Dream Is Yours)
The West Point Story
(1950)
Tè per due
(1950, Tea for Two)
Chimere
(1950, Young Man with a Horn)
Starlift
(1951 - cameo)
I'll See You in My Dreams
(1951)
La ninna nanna di Broadway
(1951, Lullaby of Broadway)
Vecchia America
(1951, On Moonlight Bay)
La setta dei tre K
(1951, Storm Warning)
Aprile a Parigi
(1952, April in Paris)
By the Light of the Silvery Moon
(1953)
Non sparare baciami
(1953, Calamity Jane)
Un pizzico di fortuna
(1954, Lucky Me)
Amami o lasciami
(1955, Love Me or Leave Me)
Tu sei nel mio destino
(1955, Young at Heart)
Salva la tua vita!
(1956, Julie)
L'uomo che sapeva troppo
(1956, The Man Who Knew Too Much)
Il giuoco del pigiama
(1957, The Pajama Game)
10 in amore
(1958, Teacher's Pet)
Il tunnel dell'amore
(1958, The Tunnel of Love)
It Happened to Jane
(1959)
Il letto racconta
(1959, Pillow Talk)
Merletto di mezzanotte
(1960, Midnight Lace)
Non mangiate le margherite
(1960, Please Don't Eat the Daisies)
Amore ritorna!
(1961, Lover Come Back)
La ragazza più bella del mondo
(1962, Billy Rose's Jumbo)
Il visone sulla pelle
(1962, That Touch of Mink)
Fammi posto tesoro
(1963, Move Over, Darling)
Quel certo non so che
(1963, The Thrill of It All)
Non mandarmi fiori!
(1964, Send Me No Flowers)
Non disturbate
(1965, Do Not Disturb)
La mia spia di mezzanotte
(1966, The Glass Bottom Boat)
Caprice la cenere che scotta
(1967, Caprice)
La donna del West
(1967, The Ballad of Josie)
With Six You Get Eggroll
(1968)
Che cosa hai fatto quando siamo rimasti al buio?
(1968, Where Were You When the Lights Went Out?)









NOMINATION ALL'OSCAR
Il letto racconta


GOLDEN GLOBES (USA)
1955 - Attrice dell'anno
(nomination)
1958 - Attrice dell'anno
Il tunnel dell'amore
(nomination)
Il letto racconta
(nomination)
1960 - Attrice dell'anno
Merletto di mezzanotte
(nomination)
La ragazza più bella del mondo
(nomination)
1963 - Attrice dell'anno
Fammi posto tesoro
(nomination)
1963 - Attrice dell'anno
(nomination)
1968 - "The Doris Day Show"
(Entertain TV - nomination)
1989 - Premio Cecil B. De Mille



OFFICIAL SITE
(Doris Day Animal Foundation)

OFFICIAL SITE 2
(Advancing Animal Advocacy)



Il suo vero nome è Doris von Kappelhoff. Attrice e cantante americana di notevole popolarità. Da genitori tedeschi, dopo gli studi alla Withrow High School di Cincinnati e alla Fanchon and Marco Dance School di Los Angeles, inizia a misurarsi nello spettacolo, già sperimentato a 10 anni come ballerina e a 16 a Chicago, nella band di Bob Crosby. E' poi cantante professionista del music-hall e in seguito stipula un contratto con la Warner Bros che la utilizza come vedette nei musical anni '50. Passa a ruoli drammatici grazie al regista Michael Curtiz che la sceglie per Chimere al fianco di Lauren Bacall e Kirk Douglas; da qui in avanti è attrice di successo in moltissimi film a sfonto d'intrattenimento e in numerose commedie (Non sparare baciami!, Amami o lasciami, Il letto racconta), ma sa farsi valere anche nel thriller e nel giallo, come dimostrano le ottime performance in La setta dei tre K (1951), L'uomo che sapeva troppo (1956) e, soprattutto, in Merletto di mezzanotte (1960). Con le sue canzoni più famose, "It's Magic" per Amore sotto coperta e "Secret Love" per Non sparare, baciami!, ma soprattutto con "Que sera sera" in L'uomo che sapeva troppo, diventa in breve tempo una delle attrici-cantanti più popolari di Hollywood. Lascia il cinema nel 1968 per dedicarsi esclusivamente alla televisione, dove ottiene grande successo con la trasmissione The Doris Day Show dal 1968 al 1973. Nel 1975, scrive l'autobiografia "Doris Day: Her Hown Story". Si sposa prestissimo, a 17 anni, con l'impresario Al Jorden ma divorzia dopo soli due anni. Si è risposata altre tre volte, con Gorge Weidler, Marty Melcher e Barry Comden. Ha un solo figlio, Terry, produttore musicale, avuto dal primo matrimonio. Ad eccezione del terzo marito, morto nel 1968, ha lasciato tutti gli altri e ora vive sola, dedicando il proprio tempo alla causa animalista attraverso la sua fondazione Doris Day Pet Foundation.










comments powered by Disqus


Top Star - Home