Chicago bolgia infernale
(1949, Undertow)
Donna in fuga
(1950, Woman in Hiding)
Jack il ricattatore
(1950, Shakedown)
Mentre la città dorme
(1950, The Sleeping City)
Harvey
(1950)
Vittoria sulle tenebre
(1951, Bright Victory)
You Never Can Tell
(1951)
È scomparsa una bambina
(1951, Reunion in Reno)
Di fronte all'uragano
(1951, I Want You)











Bio and Photos Page



Il suo vero nome è Peggy Josephine Varnadow. Attrice americana di promettente carriera cinematografica, interrotta, dopo soli due anni di attività e nove film interpretati, a seguito del matrimonio con Walter Helmerich III, rampollo della potente dinastia dei petrolieri Helmerich. Di gran bellezza, dotata di intelligenza, cultura e notevoli doti recitative, figlia di un affarista, dopo gli studi d'obbligo si laurea allo State University di Baton Rouge, in Louisiana e successivamente, sempre nello stesso stato, alla Northwestern State University di Natchitoches. Dopo varie esperienze nel teatro universitario, lavora come modella, poi in diverse trasmissioni radiofoniche. Nel 1949, nella nascente televisione, appare in una puntata del tv-series "Your Show Time" e nello stesso anno, notata da impresari della Universal, è messa sotto contratto settennale, con esordio da co-protagonista sul grande schermo in Chicago, bolgia infernale, nel ruolo di una insegnante coinvolta in un caso di omicidio. Ancora interprete di tre noir, Donna in fuga, Jack il ricattatore, Mentre la città dorme, mostra carattere e duttilità nel sapersi adattare dal thriller alla commedia, al dramma. Prove lampanti sono evidenziate dalle successive interpretazioni; nella comedy Harvey (1950), con James Stewart mattatore, dove agisce nella parte dell'infermiera e nel successivo dramma bellico Vittoria sulle tenebre (1951), amante di Arthur Kennedy, soldato rimasto cieco in battaglia che deve riadattarsi alla vita civile. Sempre nel 1951, dopo le presenze in You Never Can Tell e È scomparsa una bambina, interpreta il suo ultimo film, Di fronte all'uragano. Abbandona definitivamente le scene artistiche e segue il marito a Tulsa, nell'Oklahoma, dove, lontano dai riflettori hollywoodiani, tira su in tranquillità e nel segno della tradizione familiare i suoi cinque figli: Rik, Zak, Mat, Hans, Jon e, negli anni a venire, 13 nipoti e 18 pronipoti. Dopo la morte del marito, ha dedicato la propria esistenza a migliorare il paesaggio e la cultura dell'Oklahoma. Per queste sue attività, nel 1998, ha ricevuto la laurea Honoris Causa dall'Università di Oklahoma per la sua dedizione al miglioramento degli eventi culturali a Tulsa. Tra l'altro, ha contribuito alla creazione dei premi Tulsa Library Trust e Peggy V. Helmerich Distinguished Author Award, assegnati ogni anno a scrittori e artisti. A lei è intitolata la scuola di arte drammatica della città, Peggy Dow Helmerich School of Drama. Il 18 Marzo 2014 ha compiuto 86 anni.








comments powered by Disqus


Top Star - Home