Fiume rosso
(1948, Red River)
I cavalieri del Nord Ovest
(1949, She Wore a Yellow Ribbon)
Tutti gli uomini del re
(1949, All the King's Men)
La carovana dei mormoni
(1950, Wagon Master)
Mondo equivoco
(1950, 711 Ocean Drive)
La valle della vendetta
Vengeance Valley (1951)
La baia del tuono
(1953, Thunder Bay)
Contrabbandieri a Macao
(1953, Forbidden)
Il circo a tre piste
(1954, 3 Ring Circus)
Il terrore delle Montagne Rocciose
(1954, Siege at Red River)
I pionieri della California
(1954, Southwest Passage)
La baia dell'inferno
(1955, Hell on Frisco Bay)
Johnny, l'indiano bianco
(1958, The Light in the Forest)
Il selvaggio e l'innocente
(1959, The Wild and the Innocent)
La doppia vita di Sylvia West
(1965, Sylvia)
Poliziotto superpiù
(1980, Super Snooper)











Web Page



I suo vero nome era Joanne Letitia LaCock. Attrice statunitense, nel cinema protagonista in western, avventura e dramma, attiva anche in televisione per numerosi serial e tv-series. Minuta, fisico gracile ma ugualmente affascinante, dotata di gran tocco femminile e comunque risoluta, è spesso interprete in ruoli contrapposti alla maschiezza, spesso addomesticata attraverso risoluzioni personali. Top-Model a 16 anni, studia danza e si affaccia alle scene artistiche prima come show-girl a Broadway, dove ottiene vetrina in ´Hold Onto Your Hats´, per poi approdare al cinema, con esordio nel 1946 in Abie's Irish Rose. Scelta prima da Howard Hawsk (Fiume rosso, 1948), poi da John Ford (I cavalieri del Nord Ovest, 1949), mostra la propria capacità interpretativa e notevole proprietà nel saper adeguare il personaggio al proprio carattere. È nel cast di Tutti gli uomini del re (1949) e nel 1950, ancora sotto la direzione di John Ford, in La carovana dei mormoni. Negli anni '50 interpreta diversi western di secondo piano, ma sa farsi valere anche nel noir, attraverso la prova offerta in Mondo equivoco (1950). In seguito si attesta nella televisione, ma riesce ugualmente ad offrire un'interpretazione maiuscola nel dramma La doppia vita di Sylvia West (1965). Muore a 73 anni per una forma di linfedema. Sposata quattro volte con due divorzi: inizialmente con gli attori Dick Haymes (tre figli, Richard, Helen Joanna e Barbara) e John Ireland, quindi con il costruttore George Rodgers Pierose, deceduto nel 1972; ultimo matrimonio con il produttore televisivo C.V. Wood. Tra i matrimoni, ha intrattenuto relazioni sentimentali con gli attori Sterling Hayden e Lew Ayres, con il miliardario aeronautico Howard Hughes, con il giocatore professionista di golf, nonché attore, Joe Kirkwood jr., il designer Oleg Cassini, con il noto ritrattista Lee Coughlin, con il consulente capo della Warner Bros. Richard Gully e il truccatore Dell Armstrong.








comments powered by Disqus


Top Star - Home