I tre moschettieri del Missouri
(1941, Bad Men of Missouri)
Lady Gangster
(1942)
Il cavaliere della vendetta
(1942, Wild Bill Hickok Rides)
Ultima ora
(1942, Murder in the Big House)
Arcipelago in fiamme
(1943, Air Force)
Il canto del deserto
(1943, The Desert Song)
Destinazione Tokyo
(1943, Destination Tokyo)
Tre giorni di gloria
(1944, Uncertain Glory)
Crime by Night
(1944)
The Very Thought of You
(1944)
Tra due mondi
(1944, Between Two Worlds)
La maschera di Dimitrios
(1944, The Mask of Dimitrios)
Ho baciato una stella
(1944, Hollywood Canteen)
Delitti senza sangue
(1945, Danger Signal)
Berlin Hotel
(1945, Hotel Berlin)
Una luce nell'ombra
(1946, Nobody Lives Forever)
Tragico destino
(1946, Her Kind of Man)











Web Profile



Il suo nome completo era Faye Margaret Emerson. Attrice e caratterista americana, nota durante la Seconda Guerra Mondiale per le sue apparizioni in una serie di film bellici a sfondo propagandistico e per il suo secondo matrimonio (fastosamente pubblicizzato dalla Warner Bros) con Elliott Roosevelt, figlio del presidente USA Franklin Delano Roosevelt ed eroe di guerra pluridecorato, con il quale ha vissuto l'esperienza matrimoniale all'interno della Casa Bianca (autrice assieme al marito di un intervista a Stalin in Unione Sovietica). Tipica glamour anni '40, non molto alta ma ugualmente dotata di un certo fascino, dopo il divorzio dei genitori, in tenera età si trasferisce con la madre dalla Louisiana al Texas, quindi nell'Illinois e infine in California. Studi d'obbligo in un istituto a guida religiosa, poi, dopo la laurea al High School, frequenta corsi di recitazione allo State College di San Diego. A 18 anni appare in palcoscenico per spettacoli limitrofi e per diversi anni, attraverso la St. James Repertory Company di Carmel, agisce in stage teatrali che attirano le attenzioni di agenti cinematografici. Messa sotto contratto dalla Warner Bros (rifiutò la Paramount) debutta nel cinema nel 1941, senza accredito, in Fulminati. L'anno seguente si fa apprezzare nel noir Lady Gangster, ma la carriera iniziale è impressa in tutta una serie di war-movie di propaganda (compreso il celebre documentario "Women at War", 1943) e solo nel 1944 torna al genere nero con l'ottima interpretazione in La maschera di Dimitrios. Dopo la buona prova offerta in Delitti senza sangue (1944), ottiene grande risalto in Berlin Hotel. Con Tragico destino (1946) saluta Hollywood, lascia il cinema e nel 1948 fa il suo esordio a Broadway nella piéce 'The Play's the Thing'. Alterna l'attività teatrale con quella televisiva che conclude nel 1961. Terminata la carriera artistica si trasferisce in Europa, prima in Svizzera e poi in Spagna, dove colpita da cancro allo stomaco, muore a 65 anni. Sposata tre volte con altrettanti divorzi: primo matrimonio con il concessionario di auto William Wallace Crawford jr. (un figlio, William III), quindi con il giornalista Elliott Roosevelt e infine con il compositore Skitch Henderson.










comments powered by Disqus


Top Star - Home