Single Room Furnished
(1968)
Una guida per l'uomo sposato
A Guide for the Married Man (1967)
The Fat Spy
(1966)
The Las Vegas Hillbillys
(1966)
L'ora di uccidere
Dog Eat Dog (1964)
Panic Button
(1964)
Promises! Promises!
(1963)
Heimweh nach St. Pauli
(1963)
Accadde in Atene
It Happened in Athens (1962)
Testa o croce
The George Raft Story (1961)
Gli amori di Ercole
(1960)
Londra a mezzanotte
Too Hot to Handle (1960)
Le rotaie della morte
The Challenge (1960)
La bionda e lo sceriffo
The Sheriff of Fractured Jaw (1958)
Baciala per me
Kiss Them for Me (1957)
La bionda esplosiva
Will Success Spoil Rock Hunter? (1957)
Lo scassinatore
(1957, The Burglar)
Fermata per dodici ore
The Wayward Bus (1957)
Gangster cerca moglie
The Girl Can't Help It (1956)
Voi assassini
(1955, Illegal)
Tempo di furore
Pete Kelly's Blues (1955)
L'ammaliatrice
Female Jungle (1955)
La baia dell'inferno
Hell on Frisco Bay (1955)











OFFICIAL SITE
Fan Club



Il suo vero nome era Vera Jayne Palmer. Dopo vari tentativi in concorsi di bellezza e apparizioni in spettacoli televisivi, ottiene dalla 20th Fox un contratto, determinato più dalla figura sexy che non dall'arte di recitare. Abbondantissima e dal fisico maggiorato, icona del sesso hollywoodiano a cavallo degli anni '60 e '70, è stata per diverso tempo l'alter ego di Marilyn Monroe e, dopo la morte di quest'ultima rimase il solo sex-symbol americano per diversi anni. Incapace di esprimersi a grandi livelli davanti la cinepresa, sempre in ruoli per commedie e melò, le migliori prestazioni si contano sulle punte delle dita e nei suoi film è più ciò che fa vedere che non quello che riesce ad esprimere. Avviata all'inesorabile declino, negli anni sessanta si trasferisce in Inghilterra e poi in Italia dove gira il penoso Gli amori di Ercole. I film da lei interpretati sono meno di nulla e anche la recitazione appare ormai datata. Si lancia nel teatro, dove interpreta la sex comedy "Promise Promise" e nell'analogo film si spoglia completamente nuda nel primo caso della storia artistica moderna; eravamo nel 1963. Muore improvvisamente per un incidente d'auto dove rimane decapitata. Aveva 34 anni. Nel 1980, in sua memoria, fu realizzato un Film-TV dal titolo 'The Jayne Mansfield Story', diretto da Dick Lowry e interpretato da Loni Anderson al fianco di Arnold Schwarzenegger nel ruolo del suo secondo marito, Mickey Hargitay. Sposata giovanissima a 17 anni con Paul Mansfield dal quale ha avuto una figlia, Jayne Marie, modella di Playboy. Dopo il divorzio del 1958 si è unita all'attore Mickey Hargitay (3 figli: Mickey, Zoltan e Mariska, attrice affermata). Dopo l'ennesima separazione, terzo matrimonio con il regista Matt Cimber e nascita del suo quinto figlio, Tony.







Top Star - Home