Verso le coste di Tripoli
(1942, To the Shores of Tripoli)
Alba fatale
(1943, The Ox-Bow Incident)
Agguato sul fondo
(1943, Crash Dive)
Il bandito senza nome
(1946, Somewhere in the Night)
Il castello di Dragonwyck
(1946, Dragonwyck)
Violenza
(1947, The Gangster)
Erano tutti miei figli
(1948, All My Sons)
La luna sorge
(1948, Moonrise)
Il tempo si è fermato
(1948, The Big Clock)
Labbra avvelenate
(1948, Race Street)
Cielo giallo
(1948, Yellow Sky)
Strange Bargain
(1949)
Madame Bovary
(1949)
Luce rossa
(1946, Red Light)
La città nera
(1950, Dark City)
La gabbia di ferro
(1950, Outside the Wall)
Il cerchio di fuoco
(1951, Appointment with Danger)
La bambina nel pozzo
(1951, The Well)
La vita che sognava
(1952, Boots Malone)
Là dove scende il fiume
(1952, Bend of the River)
Mezzogiorno di fuoco
(1952, High Noon)
La maschera e il cuore
(1953, Torch Song)
La storia di Glenn Miller
(1954, The Glenn Miller Story)
Terra lontana
(1954, The Far Country)
Nessuno resta solo
(1955, Not as a Stranger)
La frustata
(1956, Backlash)
La casa da tè alla luna d'agosto
(1956, The Teahouse of the August Moon)
Esecuzione al tramonto
(1956, Star in the Dust)
E l'uomo creò Satana!
(1960, Inherit the Wind)
Cimarron
(1960)
Tempesta sulla Cina
(1960, The Mountain Road)
La conquista del West
(1962, How the West Was Won)
Il dito più veloce del West
(1969, Support Your Local Sheriff!)
L'infallibile pistolero strabico
(1971, Support Your Local Gunfighter)
Pistaaa... arriva il gatto delle nevi
(1972, Snowball Express)
Charley e l'angelo
(1973, Charley and the Angel)
Il pistolero
(1976, The Shootist)
Il gatto venuto dallo spazio
(1978, The Cat from Outer Space)
La retata
(1987, Dragnet)











Tribute Page



Il suo vero nome era Harry Bratsberg. Caratterista americano, veterano delle scene artistiche sin dal 1930 in teatro, attivo nel cinema e in televisione per circa 60 anni, attraverso una carriera che lo ha visto presente in oltre 100 film. Prolifico e versatile, statura bassa, espressione seria, tipico cowboy antieroico in numerosi western, incisivo personaggio in un cospicuo numero di noir e drammi urbani. Soprattutto noto per aver interpretato in 98 episodi, dal 1967 al 1970, il detective di polizia Bill Gannon nel tv-series "Dragnet" (presente anche nell'omonimo film La retata, 1987 e nell'analogo film-tv del 1969 "Dragnet 1966") e il colonnello Potter impegnato nella Guerra di Corea nel serial black-comedy "MASH", 179 puntate dal 1974 al 1983, con record di 10 nomination più una vittoria agli Emmy Awards. Da giovane attraversa gli USA in lungo e largo; studia alla Muskegon High School di Muskegon, nel Michigan, poi si iscrive alla facoltà di legge alla University of Chicago senza prendere la laurea, subito dopo trova lavoro a Washington e nel tempo libero si diletta attraverso una compagnia teatrale giovanile del posto, la Golden Boy, con la quale ha modo di esibirsi a Broadway nell'allestimento di quattro opere: 'At Mrs. Beam's', 'The Gentle People', 'My Heart's in the Highlands' e 'Thunder Rock'. Sul finire degli anni trenta si trasferisce a Hollywood e qui, dopo vari provini è ingaggiato dalla 20th Fox, che lo utilizzerà in una vasta gamma di personaggi per ogni genere di film. Tra la moltitudine di performance, molte per film di gran successo, va ricordato in Alba fatale, Il bandito senza nome, Il castello di Dragonwyck, Il tempo si è fermato, Cielo giallo, Madame Bovary, La città nera, Là dove scende il fiume, Mezzogiorno di fuoco, La maschera e il cuore, Terra lontana, Nessuno resta solo, Cimarron, La conquista del West, Charley e l'angelo e Il pistolero. Nel 2011, ormai fuori dalle scene da oltre un decennio, muore a 96 anni per un attacco di polmonite. Curiosità: nei primi anni di carriera, dopo aver lasciato il suo vero nome Harry accanto allo pseudo scelto Morgan, fu costretto a cambiarlo in Henry per non essere scambiato con l'omonimo e noto hancorman radiofonico della BBC. Sposato due volte: inizialmente con Eileen Detchon, deceduta nel 1985 (quattro figli, tutti maschi: Charles, Paul, Christopher, produttore televisivo e Daniel, scomparso nel 1982); l'anno seguente alla morte della moglie si risposa con l'attrice Barbara Bushman.










comments powered by Disqus


Top Star - Home