Codice d'onore
(1948, Beyond Glory)
Gioventù spavalda
(1949, Bad Boy)
I predoni del Kansas
(1950, Kansas Raiders)
Bill il sanguinario
(1950, The Kid from Texas)
La prova del fuoco
(1951, The Red Badge of Courage)
L'ultimo fuorilegge
(1952, The Cimarron Kid)
Duello al Rio d'argento
(1952, The Duel at Silver Creek)
Il tenente dinamite
(1953, Column South)
I senza legge
(1953, Tumbleweed)
Il dominatore del Texas
(1953, Gunsmoke)
La storia di Tom Destry
(1954, Destry)
La mano vendicatrice
(1954, Ride Clear of Diablo)
All'inferno e ritorno
(1955, To Hell and Back)
La terra degli apaches
(1956, Walk the Proud Land)
Passaggio di notte
(1957, Night Passage)
Il forte delle amazzoni
(1957, The Guns of Fort Petticoat)
Un americano tranquillo
(1958, The Quiet American)
Agguato nei Caraibi
(1958, The Gun Runners)
La pallottola senza nome
(1959, No Name on the Bullet)
Sette strade al tramonto
(1960, Seven Ways from Sundown)
Duello tra le rocce
(1960, Hell Bent for Leather)
Gli inesorabili
(1960, The Unforgiven)
Pistole roventi
(1966, Gunpoint)
A Time for Dying
(1969)











OFFICIAL SITE



Il suo nome completo era Audie Leon Murphy. Attore statunitense famoso interprete di tutta una serie di b-western, ma soprattutto noto come l'eroe di guerra più decorato della storia americana, con ben 24 onorificenze, comprese la Legione al Merito e la Medaglia al Valore del Congresso, il più alto riconoscimento offerto ai propri soldati dagli Stati Uniti d´America. Su di lui costruite leggende e miti più o meno attendibili; tra questi, quello in riferimento alle sue campagne europee e d'Africa dove sembra abbia ucciso, ferito o fatto prigionieri oltre 200 soldati della Wehrmacht, ma in realtà il numero reale è approssimativamente vicino alle 80/100 unità. Da famiglia povera, rimane orfano a 13 anni insieme ai suoi 12 tra fratelli e sorelle. Lascia gli studi d'obbligo per dedicarsi al lavoro come bracciante del cotone e in seguito si dedica ai pił svariati mestieri. Si arruola nella Seconda Guerra Mondiale come fante e raggiunge il fronte d'Africa dove è colpito da malaria. Ristabilito, partecipa allo sbarco in Sicilia e poi a quello di Anzio; da sott'ufficiale è promosso tenente e partecipa alle campagne di Francia e Belgio. Rientrato in patria, dopo i tributi finisce sulla copertina del prestigioso Life e James Cagney assieme al fratello Bill, lo contatta per convincerlo ad entrare nel mondo del cinema. Non molto alto, viso affabile, atletico, espressione confortante, firma un contratto prima con la Cagney Productions e in seguito con la Universal ed è presto eroe sullo schermo per film western a basso costo. Ammirato da John Huston, è la prima scelta nel bellico La prova del fuoco (1951), poi, in All'inferno e ritorno (1955) di J. Hibbs, basato sull'analoga autobiografia, ´To Hell And Back´, interpreta se stesso. Ma la carriera è sempre più incline all'avventura e anche se eccelle in Un uomo tranquillo (1958), il western rappresenta senza alcun dubbio la linea focale del suo score. Nel 1960 è nuovamente chiamato da John Huston nel memorabile Gli inesorabili dove recita di spalla a Burt Lancaster e Audrey Hepburn. La sua filmografia è costellata da prove convincenti, anche se in film commerciali distribuiti non in vasta scala; tra questi, La storia di Tom Destry, La terra degli Apaches, L'ultimo fuorilegge, Pistole roventi e a Time for Dying, sua ultima interpretazione nel 1969. Proprio alla fine degli anni sessanta la sua carriera e il patrimonio finanziario subiscono in rapida successione svariati colpi di arresto. Tenta la produzione, ma anche qui la strada è sbarrata e nel 1968 dichiara il fallimento ed è costretto a vendere anche il suo allevamento di cavalli da corsa. Sofferente d'insonnia, vaga per le strade notturne e nel 1970 è coinvolto in una rissa all'interno di un pub; accusato di tentato omicidio dopo aver picchiato un uomo, è poi prosciolto. Muore improvvisamente a 47 anni, nel 1971, assieme ad altre cinque persone, in un incidente aereo durante un volo privato d'affari che avrebbe dovuto risollevare le proprie finanze. Sepolto al cimitero monumentale di Arlington, dal 1996 è annoverato al National Cowboy of Fame Hall, assieme ai più grandi attori della cinematografia western americana. Sposato due volte e con attrici: inizialmente con Wanda Hendrix; poi, dopo il divorzio si unisce a Pamela Archer (due figli, Terry Michael e James Shannon). Bisessuale, a lui attribuite diverse relazioni; con attrici, Jean Peters, Peggie Castle, Mara Corday, Beverly Tyler e con l'attore di colore Ronnie Warner.










comments powered by Disqus


Top Star - Home