The Spoilers
(1914)
The Sign of the Cross
(1914)
Samson
(1915)
The End of the Trail
(1916)
Il conquistatore
(1917, The Conqueror)
A Tale of Two Cities
(1917)
Les Misérables
(1917)
The Price of Silence
(1917)
True Blue
(1918)
Riders of the Purple Sage
(1918)
Aquila solitaria
(1918, The Rainbow Trail)
The Lone Star Ranger
(1919)
L'ultimo eroe
(1919, The Last of the Duanes)
The Adventurer
(1920)
Un vagabondo alla corte di Francia
(1920, If I Were King)
The Gunfighter
(1923)
The Man Who Fights Alone
(1924)
Notti tropicali
(1928, Tropical Nights)
Madame Du Barry
(1930, Du Barry, Woman of Passion)
Un americano alla corte di Re Artù
(1931, A Connecticut Yankee)
Law of the Sea
(1931)
The Painted Desert
(1931)
Il signor Robinson Crosuè
(1932, Mr. Robinson Crusoe)
Pistole fiammeggianti
(1932, Flaming Guns)
Il conte di Montecristo
(1934, The Count of Monte Cristo)
The Scarlet Letter
(1934)
Cleopatra
(1934)
Il treno fantasma
(1934, The Silver Streak)
I crociati
(1935, The Crusades)
La grande arena
(1935, Powdersmoke Range)
Undersea Kingdom
(1936)
La vergine di Salem
(1937, Maid of Salem)
The Lone Ranger
(1938)
Un vagabondo alla corte di Francia
(1938, If I Were King)
Kit Carson, la grande cavalcata
(1940, Kit Carson)
I vendicatori
(1941, The Corsican Brothers)
Lone Star Ranger
(1942)
Men of Texas
(1942)
Terra di conquista
(1942, American Empire)
I rinnegati della frontera
(1943, Frontier Badmen)
Capitan Kidd
(1945, Captain Kidd)
Wildfire
(1945)
La storia di Pearl White
(1947, The Perils of Pauline)
La maschera dei Borgia
(1949, Bride of Vengeance)
Sansone e Dalila
(1949, Samson and Delilah)
Trail of Robin Hood
(1950)
I misteri di Hollywood
(1951, Hollywood Story)
Stella solitaria
(1952, Lone Star)
Il giardino incantato
(1952, Jack and the Beanstalk)











Web Page



Attore americano, protagonista nel cinema muto, caratterista in quello sonoro, tra i primi divi della cinematografia mondiale, per anni l'attore più pagato del mondo con assegno settimanale di dodicimila dollari, fratello di due altri attori, Marshall e soprattutto Dustin, tra le prime star del western muto, con il quale ha lavorato assieme in vari lungometraggi e, antecedentemente in coppia nell'iniziale periodo del teatro vaudeville. Alto, moro, agile e scattante malgrado il fisico roccioso, già a 12 anni appare in tour nel teatro di Richmond, in Virginia, nella rappresentazione del ´Giulio Cesare´. Studia a Boston e poi a New York, dove, nel 1900 debutta a Broadway da protagonista in ´Ben-Hur´, in cartellone per cinque anni consecutivi. Appare sul palco newyorkese in altre sette produzioni, fino al 1914 (tornerà verso la fine degli anni ´20 in ulteriori tre piéce), quando fa il suo esordio nel cinema in The Spoilers, tra i primi film ad alto tasso spettacolare. Ben presto è identificato come icona del cinema d'azione, per i generi storici, in costume, avventurosi e in larga maggioranza western, sempre primo interprete in un gran numero di film, quasi tutti andati irrimediabilmente persi negli anni a causa dell'incuria cui si adagiava il sistema cinematografico americano di quell'epoca. Tra i maggiori successi dell'epopea muta, si ricorda in The Sign of the Cross, Il conquistatore, A Tale of Two Cities, Les Misérables, Aquila solitaria, Un vagabondo alla corte di Francia. Con l'avvento del sonoro, dopo un breve periodo dove agisce da co-protagonista, spesso di spalla a Tom Mix e Douglas Fairbanks, i suoi ruoli volgono progressivamente verso figure secondarie; ad ogni modo già in queste relegato fin dal 1924, quando per una caduta da cavallo durante le riprese del western The Man Who Fights Alone, rimase gravemente infortunato, quindi impossibilitato sui set a muoversi come un tempo. Caratterista comunque eccellente, appare in diversi remake parlati di film muti da lui stesso interpretati nel periodo del silent-movie, The Lone Ranger, Un vagabondo alla corte di Francia e altri. Nel ventennio tra il 1930-1940, è scritturato per prodotti colossali, come Il conte di Montecristo, Cleopatra, I crociati, Capitan Kidd, La maschera dei Borgia, Sansone e Dalila. Recita nella serie radiofonica "The Adventures of Uncle Jimmy", poi, malato di cancro, interpreta il suo ultimo film nel 1952, Il giardino incantato; muore l'anno successivo a 76 anni. Al suo funerale presente tutta la Hollywood che conta. Nel 1960, il suo nome apparirà nella stella della Walk of Fame, sulla Hollywood Boulevard. Sposato tre volte con due divorzi; primi due matrimoni con le attrici Mabel Eaton e Olive White (una figlia, Sara Adele), ultima unione con Isabelle Lunds Major.








comments powered by Disqus


Top Star - Home