La ragazza nella folla
(1935, The Girl in the Crowd)
La corona contro Stevens
(1936, Crown vs. Stevens)
Give Me Your Heart
(1936)
La carica dei 600
(1936, The Charge of the Light Brigade)
Avventura a mezzanotte
(1937, It's Love I'm After)
La leggenda di Robin Hood
(1938, The Adventures of Robin Hood)
La squadriglia dell'illusione
(1938, Four's a Crowd)
La tragedia del Silver Queen
(1939, Five Came Back)
Com'era verde la mia valle
(1941, How Green Was My Valley)
L'uomo lupo
(1941, The Wolf Man)
Per sempre e un giorno ancora
(1943, Forever and a Day)
Crazy House
(1943)
Frankenstein contro l'uomo lupo
(1943, Frankenstein Meets the Wolf Man)
Schiavo d'amore
(1946, Of Human Bondage)
Eroi nell'ombra
(1946, O.S.S.)
Sfinge del male
(1947, Ivy)
Il tesoro di Vera Cruz
(1949, The Big Steal)
Giamaica
(1953, Jamaica Run)
Gli ussari del Bengala
(1954, Khyber Patrol)
La banda degli angeli
(1957, )
La via del west
(1957, The Way West)
La brigata del diavolo
(1968, The Devil's Brigade)
Chisum
(1970)











Web Page



Il suo vero nome era Reginald Lawrence Knowles. Attore britannico di origine irlandese che ha diviso la sua carriera tra cinema inglese e americano. Di notevole prestanza, alto 1 metro e novanta circa e fotogenico al punto di ´rubare´ le scene alle grandi star. Dopo gli studi alla High School di Horsforth, nel Yorkshire, appare nei teatri regionali alla periferia di Leeds e poi, all'inizio degli anni '30 passa al cinema, differenziandosi, nel periodo, in una quindicina di film, spesso diretti da Michael Powell come nei casi di La ragazza nella folla e l'ottimo thriller La corona contro Stevens. Il temperamento, tra drammatico e romantico che sa imporre ai suoi personaggi rilevante al punto che, notato dai produttori della Warner Bros, nel 1936 è ingaggiato dallo studios hollywoodiano che ne fa uno dei caratteristi di punta della casa cinematografica. Il suo primo impatto con il cinema USA, in Give Me Your Heart, non gli crea alcun problema d'ambientazione; si rivela così ottimo professionista adatto ad ogni situazione. Lavora spesso di spalla a Errol Flynn ed partecipe in produzioni di successo per film avventurosi (La carica dei 600, Le avventure di Robin Hood, La squadriglia dell'illusione). Dal 1939, cessata la collaborazione con la Warner, non si lega pi a lunghi contratti con le major e dopo un breve periodo alla RKO, da indipendente, ingaggiato da varie compagnie, ma soltanto dietro sua precisa scelta. Dopo il successo in Com'era verde la mia valle (1941, di John Ford), raffina la sua espressione, per molto tempo legata a personaggi semieroici in stile avventuroso, per immedesimarsi in generi che vanno dalla commedia (Crazy House) al dramma (Per sempre e un giorno ancora), al film comico casareccio (Gianni e Pinotto detectives), all'horror (L'uomo lupo) e al noir (Il tesoro di Vera Cruz), quasi tutti titoli popolari anche se non certamente famosi. Negli anni '50 passa alla televisione, dove vi lavorerà incessantemente, escluse sporadiche apparizioni nel cinema (La via del west, Chisum), fino al 1971, quando decide il ritiro definitivo dalle scene, non prima di aver interpretato un paio di film dell'orrore di bassa lega (Il manichino assassino), genere questo, al quale si è spesso legato alternando prove convincenti ad altre concretamente fuori fase. Muore nel 1995, a 84 anni per emorragia cerebrale. Ha scritto un romanzo, ´Even Steven´. Sposato per 60 anni esatti con Enid Percival (due figli, Michael Patric e Antonia Wendy).










comments powered by Disqus


Top Star - Home