Il pericolo pubblico n 1
(1932, The Beast of the City)
La grande menzogna
(1933, No Other Woman)
I lancieri del Bengala
(1935, The Lives of a Bengal Lancer)
I Crociati
(1935, The Crusades - non accreditato)
Capitan Blood
(1935, Captain Blood)
La carica dei 600
(1936, The Charge of the Light Brigade)
Sangue e arena
(1941, Blood and Sand)
I vendicatori
(1941, The Corsican Brothers)
Sahara
(1943)
Una voce nel vento
(1944, Voice in the Wind)
Nessuno sa il proprio destino
(1945, The Whistler)
L'ombra dell'altro
(1945, A Medal for Benny)
Il mistero delle cinque dita
(1946, The Beast with Five Fingers)
Perdutamente
(1946, Humoresque)
La croce di fuoco
(1947, The Fugitive)
Giovanna d'Arco
(1948, Joan of Arc)
Il bacio del bandito
(1948, The Kissing Bandit)
Anna prendi il fucile
(1950, Annie Get Your Gun)
La legge del silenzio
(1950, Black Hand)
Rio Bravo
(1950, Rio Grande)
Il cacciatore del Missouri
Missouri (1951, Across the Wide)
La confessione della signora Doyle
(1952, Clash by Night)
La grande avventura del Generale Palmer
(1952, Denver and Rio Grande)
Le giubbe rosse del Saskatchewan
(1954, Saskatchewan)
La strage del 7º Cavalleggeri
(1954, Sitting Bull)
Anonima delitti
(1955, New York Confidential)
Alamo
(1955, The Last Command)
Sabato tragico
(1955, Violent Saturday)








NOMINATION ALL'OSCAR
Sahara
(non protagonista)
L'ombra dell'altro
(non protagonista)


GOLDEN GLOBES (USA)
L'ombra dell'altro
(non protagonista)



Web Page

Web Profile



Il suo nome completo era Joseph Patrick Carrol Naish. Caratterista americano di discendenza irlandese, famoso per occupare la cinepresa a dispetto dei protagonisti, questo grazie al suo aspetto ambiguo e sguardo magnetico. appassionato di tennis e golf, tra gli attori di supporto più prolifici di Hollywood, ha preso parte ad oltre duecento film, compresa una lunghissima serie d'interventi per telefilm e serial-tv ai quali si dedica ininterrottamente per circa 20 anni (dalla fine degli anni '50 ad inizio '70). In gioventù, dopo gli studi al St. Cecillia's Academy di New York, si arruola in marina e passa dieci anni in giro per il mondo, dove affina dialetti e lingue (compreso l'italiano con inflessioni del sud) che gli serviranno molto nel corso della carriera d'attore. Lavora inizialmente alla radio; poi nel cinema, dove si afferma grazie al suo portamento tenebroso, spesso utilizzato in ruoli di cattivo per ogni genere di film, nel western (Le giubbe rosse del Saskatchewan) rende al meglio la sua professionalità, ma sa farsi apprezzare anche nei film d'avventura (Capitan Blood), di guerra (Sahara), nel noir (L'ombra dell'altro e Sabato tragico). Muore di enfisema polmonare tre giorni prima del suo sessantanovesimo compleanno. Sposato a Gladys Heaney (una figlia, Carol Elaine).










comments powered by Disqus


Top Star - Home