Il miracolo della 34a strada
(1947, Miracle on 34th Street)
Malerba
(1949, City Across the River)
Intermezzo matrimoniale
(1950, Perfect Strangers)
Eva contro Eva
(1950, All About Eve)
La madre dello sposo
(1951, The Mating Season)
Mariti su misura
(1951, The Model and the Marriage Broker)
La dominatrice del destino
(1952, With a Song in My Heart)
Mano pericolosa
(1953, Pickup on South Street)
Titanic
(1953)
La finestra sul cortile
(1954, Rear Window)
Lucy Gallant
(1955)
Il letto racconta
(1959, Pillow Talk)
Un uomo da vendere
(1959, A Hole in the Head)
Gli spostati
(1961, The Misfits)
L'uomo di Alcatraz
(1962, Birdman of Alcatraz)
La conquista del West
(1962, How the West Was Won)
Fammi posto tesoro
(1963, Move Over, Darling)








NOMINATION ALL'OSCAR
Eva contro Eva
(non protagonista)
La madre dello sposo
(non protagonista)
La dominatrice del destino
(non protagonista)
Mano pericolosa
(non protagonista)
Il letto racconta
(non protagonista)
L'uomo di Alcatraz
(non protagonista)



Web Page



Nota caratterista americana, arrivata al cinema in etÓ matura con esordio a 42 anni nel 1947. Sguardo beffardo, viso appuntito, scaltra, pungente, cinica e sarcastica nel modo di parlare e di agire, ha esposto nei film quel fine umorismo nero atto a svelare azione e veritÓ, senza alcun ricorso a mezzi termini. Nel corso della professione non ha mai rinnovato il suo modo di agire, tuttavia senza mai standardizzarsi nella ripetitivitÓ. Dopo gli studi alla Forest Hills High School di New York, si laurea alla American Academy of Dramatic Arts e subito intraprende la carriera teatrale, pur senza incidere pi¨ di tanto, per poi volgere alla radio. Scoperta dal produttore Darryl F. Zanuck della 20th Fox, debutta nel cinema matura madre di un bimbo nell'acclamato Il miracolo della 34a strada (1947), dove si impone attraverso una figura energica ed espressiva. Da qui in avanti Ŕ richiestissima caratterista in film di valore. Si ricorda particolarmente in Eva contro Eva (1950), segretaria di Bette Davis e, di seguito, bottegaia di panini in La madre dello sposo (1951), simpatica agente matrimoniale in Mariti su misura (1951), spia della polizia nel noir Mano pericolosa (1953), infermiera di James Stewart in La finestra sul cortile (1954), inserviente di Doris Day in Il letto racconta (1959), attempata amica di Marilyn Monroe in Gli spostati (1961), madre egoista e ripudiata dell'ergastolano Burt Lancaster in L'uomo di Alcatraz (1963). Sul finale ottiene grande successo anche in televisione attraverso popolari tv-series. Suo ultimo film: Una meravigliosa realtÓ (1968); muore d'infarto l'anno seguente, 10 giorni prima del suo 64º compleanno. In carriera, nominata all'Oscar per ben 6 volte, non Ŕ mai riuscita ad aggiudicarsi la prestigiosa statuetta (record per attrici caratteriste che uguaglia quello di Deborah Kerr per le interpreti protagoniste). Sposata all'attore Jason Moran (due figli, Joseph Anthony e Monica, attrice).







Top Star - Home