San Quentin
(1937)
Jeepers Creepers
(1939)
La terra dei senza legge
(1946, Badman's Territory)
The Black Widow
(1947)
Frontier Outpost
(1950)
L´aquila del deserto
(1950, The Desert Hawk)
Il magnifico fuorilegge
(1951, Best of the Badmen)
La valle della vendetta
Vengeance Valley (1951)
Piombo rovente
(1951, Hot Lead)
La città del piacere
(1952, The Las Vegas Story)
Mezzogiorno di fuoco
(1952, High Noon)
Cattle Town
(1952)
The Maverick
(1952)
Sangue sul fiume
(1953, Powder River)
La freccia insanguinata
(1953, Arrowhead)
Terra lontana
(1954, The Far Country)
20.000 leghe sotto i mari
(1954, 20000 Leagues Under the Sea)
Segnale di fumo
(1955, Smoke Signal)
Il figlio di Sinbad
(1955, Son of Sinbad)
Wichita (1955)
La straniera
(1955, Strange Lady in Town)
Il cavaliere senza volto
(1956, The Lone Ranger)
La frustata
(1956, Backlash)
Il marchio del bruto
(1956, Raw Edge)
Canyon River
(1956)
Come le foglie al vento
(1956, Written on the Wind)
Passaggio di notte
(1957, Night Passage)
Il trapezio della vita
(1957, The Tarnished Angels)
Dove la terra scotta
(1958, Man of the West)
Spartacus
(1960)
I magnifici sette
(1960, The Magnificent Seven)
Furia del West
(1963, The Gun Hawk)
Destino in agguato
(1964, Fate Is the Hunter)
La carovana dell'alleluia
(1965, The Hallelujah Trail)
I giorni del cielo
(1978, Days of Heaven)
Vivo quanto basta per ammazzarti
(1973, Santee)











Web Page



Il suo nome completo era Robert Joseph Wilke. Caratterista americano di origine tedesca, poco noto al grande pubblico malgrado il prolifico score professionale, presente in 50 anni di carriera con oltre 400 titoli, tra cinema e televisione. Alto, robusto, aspetto poco rassicurante, espressione cagnesca, utilizzato soprattutto nel western in ruoli di villan, fuorilegge, crudeli esecutori, spesso in polizieschi e drammi, di rado in commedie. Studia alla High School di Cincinnati; trova lavoro come bagnino di un lussuoso hotel di Miami, in Florida e qui entra in contatto con personaggi legati al mondo del cinema. Trasloca a Hollywood nel 1934 e lavora generalmente come stunt fino al 1936, quando debutta da figurante nel kolossal San Francisco. Agisce da comparsa in numerosi film e nel 1939 ottiene il suo primo accredito in Jeepers Creepers. Per tutto il decennio 1940 appare in una settantina di b-movie, in maggioranza ignoti, salvo rarissimi casi. Nel 1952, grazie ai primi piani di Fred Zinnemann, acquisisce buona popolarità per l'interpretazione di un fuorilegge in Mezzogiorno di fuoco. Da qui in avanti è richiesto dai migliori registi come ´cattivo´ in numerosi western, drammi e polizieschi-noir. Da ricordare in Sangue sul fiume, La freccia insanguinata, Terra lontana, La frustata, Dove la terra scotta, sempre di spalla a interpreti di gran nome. Nel 1954 luogotenente del capitano Nemo in 20.000 leghe sotto i mari e nel periodo chiamato da Douglas Sirk per due film della ´trilogia lacrimosa´, Come le foglie al vento (1956) e Il trapezio della vita (1957). Nel 1960 è centurione romano in Spartacus e, ne I magnifici sette (1960) scompare di scena presto, ucciso in duello da James Coburn. Attivissimo in televisione, si evidenzia in numerosissimi tv-series e film-tv, come in "The Range Rider", "Le avventure di Gene Autry", "Il cavaliere solitario", "Zorro", "Gli intoccabili", "Gunsmoke". Torna raramente al cinema e nel 1981 interpreta il suo ultimo film, Stripes - Un plotone di svitati. Si ritira dalle scene per tornare saltuariamente alla sua seconda professione, il golf, praticato da una vita e dal quale, sembra, abbia ricavato più introiti che non dal totale dei film interpretati. Per la lunga carriera cinematografica, nel 1985 è premiato con la Scarpa d'Oro dal Golden Boot Awards. Muore di cancro a 77 anni nel 1989. Sposato per tutta la vita a Patricia Wilke (un figlio, Ted).








comments powered by Disqus


Top Star - Home