La signora di Shanghai
(1947, The Lady from Shanghai)
La città nuda
(1948, The Naked City)
Tre segreti
(1950, Three Secrets)
Tempeste sull'oceano indiano (1950, Cargo to Capetown)
La carovana maledetta (1950, The Outriders)
La valle della vendetta
Vengeance Valley (1951)
La città è salva
(1951, The Enforcer)
Un posto al sole
(1951, A Place in the Sun)
Furore sulla città
(1952, The Turning Point)
Il giuramento dei Sioux
(1952, The Savage)
Il corsaro
(1952, Captain Pirate)
Cavalca, vaquero!
(1953, Ride, Vaquero!)
L'uomo nell'ombra
(1953, Man in the Dark)
La città spenta
(1954, Crime Wave)
20000 leghe sotto i mari
(1954, 20000 Leagues Under the Sea)
La polizia bussa alla porta
(1955, The Big Combo)
Sangue caldo
(1955, Man with the Gun)
Uno straniero tra gli angeli
(1955, Kismet)
Il conquistatore
(1956, The Conqueror)
Veneri rosse
(1956, Slightly Scarlet)
Giungla d'acciaio
(1956, The Steel Jungle)
La principessa di Moak
(1956, Mohawk)
Sfida all'O.K. Corral
(1957, Gunfight at the O.K. Corral)
Faccia d'angelo
(1957, Baby Face Nelson)
Il Jolly è impazzito
(1957, The Joker Is Wild)
I bucanieri
(1958, The Buccaneer)
Dalla terrazza
(1960, From the Terrace)
L'ombra della vendetta
(1962, The Crimebusters)
La trappola mortale
(1966, The Money Trap)
Il pirata del re
(1967, The King's Pirate)
Poker di sangue
(1968, 5 Card Stud)
Funerale a Los Angeles
(1972, Un homme est mort)










Web Page



Il suo vero nome era Edward Gildea De Corsia. Caratterista americano presente negli anni '50 in numerosi thriller, western e film d'avventura d'impronta piratesca. Alto, massiccio, fisico muscolare, sguardo truce, sono caratteristiche che gli consentono di ricoprire ruoli di cattivo in ogni genere, ma è nel noir che ottiene i migliori riscontri, quasi sempre affidato a personaggi privi di morale, dosati di ´giusta´ malvagità e raramente in ruoli di legge (sceriffo, giudice, poliziotto). Lascia gli studi alla High School at Brooklyn e si specializza come attore radiofonico in vari radiodrammi d'ascolto, come nel caso di "March of Time". Associato a compagnie itineranti, nel 1930 appare a Broadway nella rappresentazione ´Scarlet Sister Mary´; poi torna in radio prima di approdare al cinema, dove esordisce nel 1947, nella sua probabile migliore interpretazione, La signora di Shanghai, di Orson Welles. L'anno seguente è un criminale senza scrupoli in La città nuda di Jules Dassin, primo del ´trittico delle città´, La città è salva (1951, suo film più famoso dove interpreta il capo di una gang) e La città spenta (1954). Sempre sul versante noir, č da ricordare in Un posto al sole (1951), La polizia bussa alla porta (1955), Veneri rosse (1956) e Giungla d'acciaio (1956). Si distingue anche nel western, La carovana maledetta (1950), Il giuramento dei Sioux (1952), Cavalca vaquero! (1953) e nell'avventura in costume, Il corsaro (1952), 20000 leghe sotto i mari (1954), Il conquistatore (1956) e Il pirata del re (1967). Nel 1960 appare non accreditato nel ruolo di un legionario romano in Spartacus di Stanley Kubrick. Chiude la carriera nel 1972, con buona prova nel thriller di produzione francese Funerale a Los Angeles. Nel 1951, interpretò il ruolo che fu di Orson Welles nel famoso Il terzo uomo (1949), attraverso la riduzione "The Third Man´ curata dalla Lux Radio Theatre. Muore d'infarto nel 1973. Non si è mai sposato.








comments powered by Disqus


Top Star - Home