Il bacio della pantera
(1942, Cat People)
Prigionieri del passato
(1942, Random Harvest)
Torna a casa Lassie!
(1943, Lassie Come Home)
Bernadette
(1943, The Song of Bernadette)
La spia di Damasco
(1944, Action in Arabia)
Il diavolo nero
(1944, The Hairy Ape)
La casa sulla scogliera
(1944, The Uninvited)
Il prigioniero del terrore
(1944, Ministry of Fear)
Acque scure
(1944, Dark Waters)
Nelle tenebre della metropoli
(1945, Hangover Square)
Venere peccatrice
(1946, The Strange Woman)
Scandalo a Parigi
(1946, A Scandal in Paris)
L'idolo cinese
(1946, Three Strangers)
Sinbad il marinaio
(1947, Sinbad the Sailor)
La figlia del pirata
(1947, Adventure Island)
Sfinge del male
(1947, Ivy)
Ambra
(1947, Forever Ambe)
Gli invincibili
(1947, Unconquered)
Fiore selvaggio
(1947, Driftwood)
Lo sparviero di Londra
(1947, Lured)
Giovanna d'Arco
(1948, Joan of Arc)
Macbeth
(1948)
Johnny Belinda
(1948)
The Adventure of the Speckled Band
(1949)
La corte di re Artù
(1949, A Connecticut Yankee in King Arthur's Court)
Il Danubio rosso
(1949, The Red Danube)
Doppio gioco
(1949, Criss Cross)
I conquistatori della Sirte
(1950, Tripoli)
Il cacciatore del Missouri
Missouri (1951, Across the Wide)
I filibustieri delle Antille
(1951, Double Crossbones)
Il grande Caruso
(1951, The Great Caruso)
Tarzan sul sentiero di guerra
(1951, Tarzan's Peril)
Il cacciatore del Missouri
(1951, Across the Wide Missouri)
Giulio Cesare
(1953, Julius Caesar)
La regina vergine
(1953, Young Bess)
Desirée
(1954)
Il covo dei contrabbandieri
(1955, Moonfleet)
Il giullare del re
(1955, The Court Jester)
Nel tempio degli uomini talpa
(1956, The Mole People)
L'isola delle vergini
(1959, Island of Lost Women)
Viaggio al centro della terra
(1959, Journey to the Center of the Earth)
Marnie
(1964)
Il caro estinto
(1965, The Loved One)
Batman
(1966)











Web Page



Il suo nome completo era Alan William Napier-Clavering. Caratterista inglese naturalizzato americano dal 1942, cugino di secondo grado di Neville Chamberlain, Primo Ministro britannico dal 1937 al 1940. Attivo in teatro, sia in Gran Bretagna, sia negli USA e in televisione, presente in 115 episodi nel famosissimo tv-series "Batman" prodotto dalla ABC, nel ruolo del più celebre maggiordomo della TV, Alfred Pennyworth, personaggio da lui interpretato anche nell'analogo film per il grande schermo del 1966. Alto poco meno di due metri, portamento elegante tipico del gentleman inglese, aspetto più che rassicurante, perfetto timbro vocale, dopo aver frequentato prima il Clifton College a Bristol e poi la Birmingham University, studia all'illustre Royal Academy of Dramatic Art di Londra e assieme alla compagnia Oxford Players si esibisce dal 1924, poliziotto nel ´Dandy Dick´ all'Oxford Playhouse, fino al 1938 all'Old Vic di Londra, periodo nel quale colleziona una cinquantina di presenze, per poi continuare negli USA a partire dal 1940 con il ´Lady in Waiting´ in scena al Martin Beck Theatre di New York e di seguito a Broadway fino al 1956. Già attivo nel cinema inglese in una decina di film, con esordio nel 1930 in Caste, debutta a Hollywood nel 1939 in un ruolo secondario nel drammatico Non siamo soli. Lavora per tutti gli studios con prevalenza alla M-G-M, senza assoggettarsi a clausole contrattuali stabilite sul tempo, ma soltanto sul numero di film da interpretare nell'anno solare. Tocca quasi tutti i generi; in costume, avventura, thriller, commedia, dramma, fantascienza, spesso per ruoli di aristocratico, maggiordomo di rango, ufficiale di carriera o, comunque, persona di gran rettitudine morale. Tra i più famosi film americani, circa una sessantina, si ricorda in Il bacio della pantera (1942), Bernadette (1943), Il prigioniero del terrore (1944), Scandalo a Parigi (1946), Ambra (1947), Macbeth (1948), Doppio gioco (1949), Giulio Cesare (1953), Il covo dei contrabbandieri (1955), Viaggio al centro della terra (1959), Marnie (1964) e il già citato Batman (1966). Ultima interpretazione per il cinema è nel 1974 nel ruolo di un avvocato nel misconosciuto Come Die with Me; poi, tutta televisione (si rammenta in due series della NBC, "Don't Call Me Charlie" e "Colorado") fino al 1981, anno del ritiro definitivo dalla scene. Muore d'infarto nel 1988, a 85 anni nella sua residenza di Santa Monica, in California. Inizialmente marito di Emily Nancy Bevill Pethybridge (una figlia, Jennifer), dopo il divorzio sposa Gip Dickens (una figliastra, Jennifer Raine Bissell, nata dal precedente matrimonio della moglie).










comments powered by Disqus


Top Star - Home